Piano di Sorrento, al via il nuovo piano di emergenza comunale

Stampa
Francesco Gargiulo

Francesco Gargiulo

PIANO DI SORRENTO – Più organizzazione e coordinamento per garantire sicurezza ai cittadini in caso di emergenze. E’ questa la filosofia che ha ispirato il piano comunale messo a punto dall’Assessore Francesco Gargiulo e approvato dalla Giunta con Delibera n°63 del 04/04/2014 relativa alla redazione, diffusione e informazione del nuovo Piano di emergenza comunale finalizzato al potenziamento dei sistemi utili per gestire le emergenze sul territorio. La proposta progettuale, seguita dall’Assessore con delega alla Protezione Civile Francesco Gargiulo, dal Funzionario responsabile dell’Ufficio tecnico Graziano Maresca e redatta dall’Architetto Gaetano Cocurullo, è stata candidata per l’ottenimento del finanziamento previsto dalla Regione Campania con l’Asse 1 del P.O.R. F.E.S.R. 2007-2013 Obiettivo operativo 1.6 “Prevenzione dei rischi naturali ed antropici” per la pianificazione della protezione civile così come previsto dall’avviso pubblico approvato dal Decreto Dirigenziale della Giunta Regionale n°60 del 29/01/2014.

«Il nuovo Piano di emergenza comunale – spiega l’Assessore Francesco Gargiulo – è un progetto consistente e di grande importanza che ha analizzato a fondo il territorio, attraverso le figure professionali coinvolte, con indagini conoscitive dei rischi e dei sistemi di allertamento regionali, con il censimento delle strutture esistenti e disponibili in caso di emergenza, e con pianificazione e individuazione delle strategie ottimali di gestione del pericolo. Il Piano di emergenza verrà presentato alla popolazione a breve e pubblicizzato attraverso tutti i canali a nostra disposizione, anche tramite esercitazioni specifiche con la Protezione Civile di Piano di Sorrento grazie alla grande disponibilità e professionalità del Capo Nucleo Giuseppe Coppola. Il Piano di emergenza, che al momento vede in prima fila l’Amministrazione, i funzionari e i rappresentanti del Comune, deve ora diventare della città e, nel più breve tempo possibile, deve essere operativo a tutti gli effetti».

Il Sindaco di Piano di Sorrento Giovanni Ruggiero aggiunge: «È con enorme soddisfazione che guardo alla concretizzazione del Piano di emergenza comunale soprattutto per la sua fondamentale importanza nella gestione tempestiva delle emergenze. Il prossimo obiettivo concreto è l’operatività del Piano e un’adeguata campagna di sensibilizzazione alla responsabilità che, in particolar modo in circostanze delicate, riguarda ogni singolo cittadino».