Sant’Agnello e il Forum Giovani: il nostro è un lavoro di squadra

Stampa

di Michele Vitiello

forum sant'agnelloGentilissimo Direttore, Ti ringrazio per aver dato risalto alla notizia riguardante la mia persona circa la riconferma da Presidente, ma mi preme sottolineare altresì le responsabilitá che hanno assunto i Consiglieri del favoloso gruppo che ho l’onore di rappresentare. Giovani attivi e impegnati, molti alla prima esperienza di partecipazione attiva, che meritano più di me il riflettore dell’informazione. È così che: Il delegato al rapporto con i rappresentanti delle politiche Giovanili della Provincia, del Forum Regionale dei Giovani e dell’ Associazione Commercianti sarà Andrea Liguori. A Giuseppe De Angelis il compito di tesoriere e di delegato ai rapporti con la Protezione Civile, mentre a curare i rapporti con gli uffici comunali sarà Claudio D’Esposito. La delegata ai rapporti con l’Associazione Albergatori e le realtà turistiche del territorio sarà Deborah Giusti, a Valeria Ercolano il ruolo di segretario dell’assemblea, mentre Andrea Amiranda sarà il delegato che curerà in seno al Forum gli aspetti legali e i regolamenti.

I GRUPPI DI LAVORO E GLI INCARICHI

Oltre alle varie deleghe assegnate, il Forum dei Giovani santanellese sarà diviso in gruppi di lavoro così come previsto dal regolamento: 6 macro tematiche per dare delle linee guida da seguire nella proposizione di idee, essendo il tema delle politiche giovanili così vasto da rischiare d’essere dispersivo, e per rendere l’organismo il più recettivo possibile nei confronti della cittadinanza. Le commissioni vedono Michele Vitiello e Ilenia Gargiulo impegnati nelle tematiche legate alle Pari Opportunità e alle Organizzazioni Sociali; la commissione Sport,Salute e Tempo libero sarà affidata ad Andrea Liguori, Deborah Giusti e Francesco Mastellone; Marco Pica si occuperà di tutto quello che concerne l’informatizzazione e le nuove tecnologie; Natale De Gregorio e Claudio D’Esposito saranno i referenti per le Arti e il Turismo; Valeria Ercolano e Andrea Amiranda si occuperanno di Cultura e Internazionalizzazione; la commissione Lavoro e Formazione Professionale avrà come punto di riferimento Giuseppe De Angelis. Il direttivo è già a attivo e a lavoro su più fronti: l’obiettivo primario è restituire uno spazio pubblico ai ragazzi di Sant’Agnello dove possano studiare, confrontarsi o semplicemente incontrarsi. In fase di definizione anche vari altri progetti tesi a valorizzare la diffusione della lettura tramite la costruzione di “biblioteche urbane” (bookcrossing) e ad avvicinare i giovani alla “cittadinanza attiva”.