In evoluzione la politica a Sorrento. Malumori in FI e mal di pancia ne Il Ponte

Stampa
Avv. Massimo Coppola

Avv. Massimo Coppola

A Sorrento non l’hanno presa bene gli ex colleghi di PDL oggi FI…La fuga in avanti di Massimo Coppola che, insieme a Peppe Vittoria e Paolo Pane, ha fondato il primo gruppo consiliare del Nuovo Centro Destra in Costiera e forse addirittura in provincia di Napoli, con tanto di benedizione ufficiale dell’On. Franco Nappi (che prossimamente – il giorno 30 dicembre – sarà a Sorrento a dar man forte ai suoi referenti) in nome della libertà di far politica in modo diverso, ha imposto un improvviso cambio di programma a numerosi Consiglieri e Assessori che coltivavano progetti anche ambiziosi.

Giuseppe Stinga

Giuseppe Stinga

Si è sfaldato come neve al sole quel PdL che, creato da Giuseppe Stinga con l’intento di correre per la carica di sindaco, alla fine confluiva a sostegno di Giuseppe Cuomo portando 5 consiglieri nell’assemblea cittadina. Proprio Stinga ha capitalizzato al massimo l’esito elettorale ottenendo la poltrona di vice sindaco, ma nello stesso tempo gestendo il coordinamento cittadino sotto l’ala protettiva dell’On. Paolo Russo, ma con critiche montanti interne sempre più pressanti. Lui ha retto fin quando ha potuto…Alla fine le pressioni interne e il rischio di perdere la carica di vice di Cuomo e anche il seggio in consiglio hanno indotto Stinga a cedere il passo in favore di Pane.

Mariano Pontecorvo

Mariano Pontecorvo

I problemi però non sono finiti come pure i malumori interni e così ne è nata una bella frittata. La decisione del duo Coppola-Vittoria di alzare il vessillo del NCD a Sorrento ha infatti lasciato tutti con un pungo di mosche in mano e soprattutto in grande difficoltà nella gestione della fasepolitica cittadina più critica, con un rimpasto dietro l’angolo e di cui potrebbe pagare pegno proprio Stinga il cui posto è ambito da Emilio Moretti, ma non solo! Mentre aumentano le indiscrezioni su altre adesioni al NCD, a Sorrento e nel resto della Penisola, i  mal di pancia sembrano aver colpito anche la civica de Il Ponte dell’ex assessore Mariano Pontecorvo che starebbe studiando addirittura il modo per sfilarsi della maggioranza dove è rappresentato in giunta dall’assessore Mario Gargiulo che, però, è stato eletto nella lista del PdL.