A Sorrento il gazebo per la legge popolare “Rifiuti Zero”

Stampa
SORRENTO – Domenica 12 Maggio, dalle 10,30 alle 13.30, sarà allestito in Piazza Lauro un gazebo per la raccolta firme – legge di iniziativa popolare Rifiuti Zero. A promuovere tale iniziativa è l’Associazione “Una stella per l’Ambiente”, in collaborazione con alcuni cittadini attivi sul territorio. Il geom. Antonino Esposito, già ideatore del programma “Hotel/Ristoranti a rifiuti zero”, ha dichiarato: “Invitiamo i cittadini di Sorrento, da sempre attenti alla tutela dell’ambiente, a leggere e sottoscrivere la proposta di legge: in meno di due settimane i volontari di Rifiuti Zero hanno raggiunto l’obiettivo delle 50mila firme necessarie per presentare la Legge di Iniziativa Popolare, e adesso vogliamo rafforzarle, moltiplicando di tre quattro, cinque volte questa cifra, per dimostrare ai nostri rappresentanti nelle istituzioni la portata della nostra rivoluzione culturale e la sensibilità della popolazione, anche sorrentina, al problema dei rifiuti…

Il messaggio è diventato già slogan: fate presto, il Paese ve lo chiede”. “Se infatti la legge Rifiuti Zero venisse approvata – ha dichiarato Carlo Pane – si produrrebbero 500mila posti di lavoro in 80 mesi: sarebbe l’unica grande opera, pulita, verde, proiettata verso un futuro migliore di cui l’Italia avrebbe bisogno”. Le firme raccolte saranno autenticate dal Consigliere Comunale Rosario Fiorentino, da sempre impegnato per la tutela dell’ambiente. Agli interessati a sottoscrivere la proposta, si ricorda di portare un valido documento di riconoscimento.