Caso Apreamare, Marco Fiorentino replica ad Antonio Elefante

Stampa
Marco Fiorentino

Marco Fiorentino

Antonio Elefante

Antonio Elefante

SORRENTO – “Sono meravigliato delle dichiarazioni dell’ing. Antonio Elefante che mi chiama in causa in un’intervista sul caso Apreamare relativamente al rilascio del condono edilizio del 1995“. Così Marco Fiorentino, ex sindaco e oggi leader dell’Opposizione in consiglio comunale a Sorrento commenta l’intervista che Elefante ha rilasciato al settimanale Agorà sulla vicenda della revoca dell’autorizzazione, da parte del Comune, per la realizzazione di 56 appartamenti di cui 19 in regime di housing sociale. “Lui che è un tecnico e che è stato anche capo dell’UTC a Piano di Sorrento dovrebbe sapere che un sindaco non rilascia condoni o autorizzazioni edilizie che sono di esclusiva competenza dell’Ufficio preposto e sono firmate dal dirigente. Forse confonde con la trasmissione dell’atto che è un mero atto formale. Non ho null’altro da aggiungere a quello che ho legittimamente evidenziato nel mio ruolo di consigliere comunale“.