Sagristani a Orlando: vieni nel mio Movimento. Orlando: ringrazio il dottore…rifiuto l’offerta!

Stampa
P. Sagristani e GM Orlando (foto PinP)

P. Sagristani e GM Orlando (foto PinP)

SANT’AGNELLO – Prove di pace a mezzo stampa tra Piergiorgio Sagristani e Gian Michele Orlando, col sindaco che auspica, dalle pagine del settimanale Agorà, un’adesione del suo predecessore e oppositore in consiglio comunale al movimento “Lega Sorrentina” e l’ex primo cittadino che affida a FB un sarcastico e polemico rifiuto. Ricostruiamo il battibecco a distanza. In un’intervista pubblicata sull’ultimo numero di Agorà il Sindaco annuncia che “Penisola in Movimento” è la denomazione di questa formazione trasversale alle realta amministrative locali per affermare gli interessi della Penisola al di là dei ruoli di maggioranza e minoranza. Insomma uniamo le forze per contare di più.

Il primo nome che Sagristani fa è proprio quello di Orlando: “Vorrei che aderissero anche Gian Michele Orlando e la minoranza del mio comune. Così come a Piano dove già possiamo contare su Vincenzo Iaccarino, Pasquale D’Aniello e Daniele Acampora“. Un auspicio che ha colto di sorpresa chi ha assistito alle più recenti “botte e risposte” tra i due, ma che una settimana fa li ha visti insieme alla presentazione del complesso sportivo realizzato dalla MSC quando Sagristani ha rivendicato i meriti dell’iniziativa riconoscendo però a Orlando di aver fatto la propria parte durante il suo sindacato per realizzare quest’opera così importante. All’auspicio di Sagristani l’ex sindaco ha risposto così: “Affari Tuoi” a Sant’Agnello. Sulla locandina di un giornaletto locale campeggia un invito che mi sarebbe stato rivolto da Sagristani per aderire al suo movimento politico. Ringrazio il dottore. Rifiuto l’offerta. E vado avanti (per la mia strada)”!