Sorrento, 450mila euro al Piano Sociale di Zona per il lavoro femminile

Stampa

SORRENTO – Un altro importante obiettivo è stato centrato dal Piano Sociale di Zona Ambito Territoriale Napoli Tredici. Sono state infatti approvate (con Decreto Dirigenziale 79 del 26/02/2013 nell’ambito del POR Campania 2007/2013) le proposte progettuali relative agli “Accordi Territoriali di Genere”, assegnando al Territorio della nostra Penisola finanziamenti complessivi per un valore superiore a 450mila euro. Infatti sono state approvate tre proposte progettuali che avranno ricaduta sul territorio, per una di queste il Piano di Zona è capofila, mentre per altre due partecipa in qualità di partner.

Importati benefici  si riverseranno sulla condizione lavorativa delle donne in Penisola Sorrentina  promuovendo un sistema territoriale integrato di interventi e misure che favoriscono la conciliazione tra tempi di vita e di lavoro.
Scopo generale dell’azione è dunque quello di sviluppare, nel contesto socio-culturale ed istituzionale, sensibilità e familiarità sulle tematiche della conciliazione. Rendere il territorio family friendly, cosicché tutti gli attori (enti, istituzioni, aziende, cittadini) conoscano e sfruttino le potenzialità insite negli strumenti normativi disponibili. Sono queste le opportunità da promuovere per una massima utilizzazione e quindi una piena accessibilità, fruibilità e coerenza con i bisogni effettivi, intervenendo sulle carenze e sugli aspetti di criticità in modo tempestivo e concertato da tutti i soggetti coinvolti.