Il Milan di Silvio Berlusconi…

di Giovanni Di Stasio

milanDa sempre calcio e politica vivono una relazione simbiotica. Tifoserie schierate e presidenti che sfruttano l’onda della popolarità per “scendere in campo”, uno slogan che ha fatto la storia degli ultimi 30 anni nel nostro paese. Stiamo parlando di Silvio Berlusconi che, grazie al calcio totale del Milan di Arrigo Sacchi e alle vittorie in campo nazionale e internazionale e al successivo filotto di scudetti conquistato da Fabio Capello, è riuscito nell’impresa di imporsi alle elezioni del 94’ a capo di Forza Italia. Non è un caso che il blasone ottenuto sugli stadi più prestigiosi d’Europa e l’influenza mediatica apportata da giocatori del calibro di Van Basten, Gullit, Rijkard e Maldini, abbiano innalzato la stima popolare dell’imprenditore milanese.
Continua a leggere

Meta alle urne, colpo di scena: Trapani ha pronta la lista ma il PD non la vuole!

META – Colpo di scena nel summit del PD con il responsabile provinciale enti locali del Partito giunto a Meta per tentare di ricomporre le fratture interne. Paolo Trapani, sindaco uscente e iscritto al PD, ha formalizzato con un documento addirittura una lista con 16 candidati (rispetto ai 12 previsti)  pronti a scendere in campo con lui candidato alla poltrona di sindaco. Una sorpresa che ha svelato le manovre ordite in casa PD per mettere fuori gioco Trapani stringendo l’alleanza con Antonella Viggiano dell’UDC. Una doccia fredda per l’esponente provinciale pidiessino che si ritrova un partito spaccato, un candidato del PD, Giuseppe Tito, che corre in proprio e una segreteria cittadina che sostiene un candidato UDC. Domani veramente e l’ultimo giorno utile per ricomporre le fratture! Antonella Viggiano, interpellata, si è riservata di intervenire a liste presentate. Dal PD ufficiale un silenzio inspiegabile mentre sembra godersela Bruno Antonelli che, stando agli umori cittadini, è accreditato della vittoria!

CMEA Sorrento, prima edizione di “On Air Festival”

Mariella-NicaSORRENTO – Dal 28 al 30 aprile si svolge la prima edizione di On-Air Festival, un concorso internazionale di cortometraggi promosso dal Comune di Sorrento e dal Cmea, il Centro Meridionale di Educazione Ambientale, con la direzione artistica di Mariella Nica. “Il festival è dedicato alla scuola e ai giovani per parlare di ambiente e di aria, per invitare studenti e giovani filmakera confrontarsi sul cinema e imparare a gestire il mezzo audiovisivo in modo critico – spiega il direttore del Cmea, Giovanni FiorentinoIl nostro centro coltiva da 35 anni il rapporto tra audiovisivo ed educazione ambientale e attraverso “On-Air Festival” vuole, tra l’altro, recuperare e diffondere tra i giovani la memoria storica e la cultura cinematografica che ha visto la città di Sorrento protagonista  della cinematografia mondiale, tra l’altro con gli Incontri Internazionali del Cinema”. Continua a leggere