Per il Senato spunta l’ipotesi di candidatura di Gian Michele Orlando con il partito di Grasso

Orlando al katarì

Gian Michele Orlando

In poche ore “Liberi e Uguali“, il nome della nuova formazione politica nazionale presieduta da Pietro Grasso, è diventato tema di discussione generale per la coincidenza della denominazione con quella della lista (e poi del Gruppo Consiliare) guidata dall’ing. Gian Michele Orlando alle amministrative del 2013 a Sant’Agnello. liberi-e-ugualiLa neonata formazione dei fuoriusciti dal PD di Matteo Renzi si presenta come l’unica alternativa al mondo della sinistra che non condivide la politica dell’ex presidente del consiglio invischiato, con i suoi fedelissimi, in due delle maggiori inchieste giudiziarie che riguardano anche la politica: gli appalti della Consip e lo scandalo di Banca Etruria. Continua a leggere