Lauro e le ragioni di un impegno istituzionale al servizio della Penisola Sorrentina

Sen. Raffaele Lauro

Pubblichiamo un esclusivo intervento del Sen. Raffaele Lauro che fa il punto sui temi strategici per gli interessi della Penisola Sorrentina e che diventa anche un appello a sviluppare logiche bipartisan quando si tratta di lavorare solo ed esclusivamente per il bene di questa Costiera facendo sistema e confrontandosi “col resto del mondo” in modo qualificato, all’insegna dell’eccellenza e della competitività dei territori per guardare tutti con più ottimismo al futuro. (ViC)

“Caro Direttore,
mi rivolgo alla Tua ospitalità  per fare il punto  sugli incontri istituzionali, da me promossi, in Penisola Sorrentina, negli ultimi due mesi, ed anche per sottolineare l’attenzione, da Te riservata, al nuovo spirito comprensoriale che anima le Amministrazioni della Penisola Sorrentina. Premetto un breve richiamo storico.
Continua a leggere

Gnarra, per l’opposizione a Sant’Agnello non dev’esserci il Carnevale!

Pietro Gnarra (vicesindaco PDL)

SANT’AGNELLO – “Secondo il consigliere Castellano e il resto dell’opposizione i bambini di Sant’Agnello non devono festeggiare il carnevale…E il Comune addirittura non dovrebbe fare assolutamente nulla…Ma smettiamola con queste idiozie!“. Così Pietro Gnarra, vice sindaco e assessore al ramo, commenta la presa di posizione dell’opposizione contro l’iniziativa del Comune di stanziare un contributo per la buona riuscita della manifestazione di carnevale. Continua a leggere

A Sorrento il PD chiede una verifica su Penisolazzurra

 

Alessandro Schisano (PD)

SORRENTO – Penisolazzurra srl è un società mista controllata dal Comune di Sorrento, che detiene il 51% e partecipata da Maggioli Tributi e da Voccia Spa, ed è stata costituita fondamentalmente per esternalizzare i servizi legati alle entrate tributarie ed extratributarie. A distanza di quasi sei anni dalla sua costituzione il Partito Democratico ritiene sia giunto il momento di tirare le somme. «Abbiamo presentato un’interrogazione al Sindaco – afferma il Coordinatore PD De Lucaperché riteniamo sia necessaria anche in questo caso la massima trasparenza ed informazione. Continua a leggere

Agorà e lo sballo alcolico dei giovani sorrentini

Agorà N°8

E’ nelle edicole il nuovo numero del settimanale “AGORA’ della Penisola Sorrentina” che dedica il servizio di apertura al rapporto tra giovani e alcol in costiera e all’uso che ne fanno nelle discoteche. A Sorrento l’assessore all’agricoltura e marketing territoriale Giuseppe Stinga annuncia l’intesa raggiunta con tutti i Comuni della Costiera per promuovere i prodotti agricoli locali con un marchio unico e una serie di iniziative dirette a promuovere la qualità e le eccellenze territoriali. Tante le info sorrentine, dai lavori per lo stadio Italia a quelli per la scuola Tasso, dalla pubblica illuminazione ale novità in materia di atti digitali. A Sant’Agnello il sindco Gian Michele Orlando replica alle critiche dell’opposizione su incarichi e conulenze legali, ma la minoranza apre un nuovo fronte: le strade impraticabili per i lavori di metanizzazione. Continua a leggere

Lo stop di Tito e del PD all’istituenda Unione dei Comuni! I sindaci invece consultino i cittadini

Giuseppe Tito (PD)

Con un’intervista a tutta pagina su Metropolis l’assessore metese Giuseppe Tito dà il via alla crociata anti-unione peninsulare a nome del centro-sinistra con l’input-sostegno di Rosario Fiorentino, neo esponente UDC, altrettanto ostile al progetto cui invece da mesi stanno lavorando i primi cittadini dei Comuni costieri. Il via libero di Fiorentino a Tito ha avuto luogo con un sms inviato all’assessore metese che è l’unico esponente del PD peninsulare effettivamente accreditato negli ambienti politici regionali in quanto referente del consigliere regionale Antonino AmatoContinua a leggere

Sorrento: Antonetti chiede lumi a Pontecorvo sul parcheggio di Via Marziale

Giovanni Antonetti (IdV)

SORRENTO – L’avv. Giovanni Antonetti dell’Italia dei Valori chiede lumi all’Assessore Mariano Pontecorvo sul parcheggio di Via Marziale. Scrive Antonetti: “A seguito della nota ed incresciosa vicenda della realizzazione di un megaparcheggio interrato su tre livelli per 252 box auto pertinenziali, all’interno del Comune di Sorrento (via Rota), tristemente assurta agli onori della cronaca locale e nazionale, segnalata con denunce, interrogazioni comunali, provinciali, parlamentari e conclusasi, allo stato attuale, con un sequestro giudiziario effettuato dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata,

Ass. Mariano Pontecorvo (Il Ponte)

il neoassessore all’edilizia pubblica del Comune di Sorrento indicava, su tutti i quotidiani locali, la retta via e riteneva che, quale panacea al proliferare della realizzazione di parcheggi pertinenziali, gli organi comunali competenti avrebbero effettuato tutti i controlli relativi all’adempimento, all’esito della conclusione dei lavori da parte dei costruttori edili, degli obblighi scaturenti dalla Legge Regione Campania 28 novembre 2001 n. 19 nonché dalle convenzioni edilizie stipulate con il Comune; ebbene, detto “ottimo proposito”, pare sia andato nel dimenticatoio, e quindi corre l’obbligo alle forze politiche di opposizione “rinfrescare la memoria” e cogliere questo inaspettato suggerimento dell’assessore, segnalando quanto segue. Continua a leggere