Raffaele Lauro: gli 8 punti di Berlusconi sono solo propaganda

Stampa

ROMA – “Gli otto punti di Berlusconi, del tutto incompatibili con i programmi del PD e del M5S, nonché irrealizzabili sul piano finanziario, rappresentano soltanto il manifesto propagandistico del PdL, per la prossima campagna elettorale. Il nuovo inganno berlusconiano. Manca, inoltre, per un sano sviluppo dell’economia nazionale, qualsiasi riferimento alla lotta alle mafie, alla criminalità economica, all’evasione fiscale e al gioco d’azzardo, che, nel silenzio generale, stanno devastando e divorando il nostro paese“. Lo ha dichiarato il professor Raffaele Lauro, promotore e coordinatore del movimento politico “No all’azzardo-Salviamo l’Italia“.