Lauro, anche il Governo-Letta ostaggio delle lobby dell’azzardo!

Stampa

ROMA – “Anche il governo Letta nasce sotto lo schiaffo delle lobby del gioco d’azzardo. Non una parola dedicata alla necessità di disciplinare questo settore, che sta devastando la vita delle famiglie italiane. Ma, ancora più grave, il premier ha fatto soltanto un brevissimo cenno, accademico e di passaggio, alla criminalità organizzata, come causa del divario tra nord e sud. Qualcuno gli spieghi che le mafie, anche straniere, stanno divorando il nostro paese e che,  con il riciclaggio del denaro sporco, hanno già inquinato la nostra economia ed il mondo finanziario. Un disastroso esordio bipartisan“. Lo ha dichiarato Raffaele Lauro, promotore del movimento politico ‘No all’azzardo-Salviamo l’Italia”.