Domani LA MIA PENISOLA e…l’anno che verrà

La Mia Penisola N°40

Sarà in edicola domani il N°40 del settimanale “LA MIA PENISOLA” che apre con un servizio dedicato ai Sindaci della Costiera che rispondono a tre domande standard proposte dalla Redazione. Un modo per tirare le somme del 2010 e guardare ai programmi del 2011. Nell’ordine: Leone Gargiulo (Massalubrense), Giuseppe Cuomo (Sorrento), Gianmichele Orlando (Sant’Agnello), Giovanni Ruggiero (Piano di Sorrento), Paolo Trapani (Meta).  Gli altri servizi: a Sorrento Luigi Mauro (PD) propone di ampliare lo stadio di Sorrento abbandonando l’idea del nuovo stadio a Piano. Continua a leggere

Raccolta Olio Esausto, continua la raccolta

SORRENTOContinua senza sosta con grande successo la raccolta degli oli esausti di natura domestica. Sabato prossimo 18 Dicembre i volontari impegnati nella raccolta dell’olio da frittura domestica saranno presenti dalle ore 9,30 alle 13,00 a Piazza Veniero. L’iniziativa promossa dalla società che gestisce i rifiuti a Sorrento – Meta e Piano di Sorrento, Penisola Verde S.p.a., congiuntamente all’assessorato all’ambente ed ecologia del Comune di Sorrento, tramite alcuni volontari sono riusciti dall’inizio del progetto a raccogliere oltre 550 litri di olio esausto di natura domestica. Continua a leggere

Il settimanale Agorà sarà in edicola da lunedì

Causa un contrattempo tecnico il settimanale Agorà diretto da Nancy De Maio anzicchè essere in edicola da ieri, sabato, sarà disponibile ai lettori a partire da domani, luneì 13, con nuovi, interessanti, esplosivi servizi dai Comuni della Penisola Sorrentina. Anticipiamo alcuni titoli: Continua a leggere

Domani LA MIA PENISOLA in tutte le edicole della Costiera

La Mia Penisola N°39

Domani sarà nelle edicole LA MIA PENISOLA, il settimanale di attualti e politica diretto da Giuseppe Damiano, che dedica l’apertura all’accordo sottoscritto da tutti i Sindaci della Penisola Sorrentina per chiedere alla Regione Campania di realizzare l’Ospedale unico a Sant’Agnello. Nuova puntata su “Boxlandia” a Sorrento all’indomani dell’infuocato consiglio comunale di Sorrento sul PUC. Sul nuovo stadio a Piano di Sorrento cambia il progetto originale, ma i sindaci sono daccordo nella realizzazione dell’intervento. Massalubrense: mezzo flop dei piani di insediamento produttivi. A Sant’Agnello presentata l’Associazione Disabili Penisola Sorrentina. Le iniziative e i programmi del Liceo “P.V. Marone” di Meta. Emergenza rifiuti: i sindaci peninsulari vanno avanti sulla strada dell’autonomia. A Sant’Agnello continua la polemica poitica: gli interventi del consigliere Agnello Marone e del coordinatore cittadino del PD Ivan Moscovicci. Grandi manovre elettorali a Piano di Sorrento: Ruggiero divide l’UDC.  L’Assessore provinciale Sagristani annunci gli interventi della Provincia per coste, scuole e strade. La Birra Felix a Sorrento il 10-11 e 12 dicembre. La Sorrento-Sant’Agata di ciclismo nella rieveocazione di Nino Cuomo. Mostra dei Presepi artigianali a Villa Fiorentino fino al 9 gennaio.

“Riprendiamoci il futuro” studenti in Piazza il 10 dicembre

Giovani Democratici in piazza contro la riforma

SORRENTO  – Approda in Penisola Sorrentinail movimento di contestazione alla legge di riforma universitaria della Gelmini. Il prossimo dieci dicembre, con lo slogan “riprendiamoci il futuro” tutti gli studenti degli istituti superiori e universitari della Penisola scenderanno in piazza per dire un no netto alla riforma e ai tagli orizzontali contenuti nella legge finanziaria Il nostro NO è tanto forte quanto la volontà di avere un dibattito su una seria riforma strutturale dell’Università italiana. Continua a leggere

Emergenza rifiuti: i Sindaci chiedono di uscire dall’ATO provinciale

G.M. Orlando Sindaco S.Agnello

Continua e si fa pressante l’iniziativa congiunta dei Sindaci della Penisola Sorrentina sui temi di maggior interesse sovraccomunale. All’indomani dell’accordo raggiunto per la realizzazione dell’Ospedale unico della Penisola Sorrentina, il coordinamento dei Sindaci ha raggiunto un importante accordo col quale si chiede alla Provincia di Napoli e al capo del Governo di escludere la Penisola Sorrentina dall’ATO provinciale e realizzarne uno specifico di livello territoriale. Continua a leggere