Sorrento, durissimo attacco di Massimo Coppola sulla nomina di Ercolano in Giunta

Stampa
Massimo Coppola

Massimo Coppola

SORRENTO – Non ci va per il sottile l’ex assessore Massimo Coppola e affonda il coltello sulla nomina del nuovo assessore fatta stamattina dal Sindaco Giuseppe Cuomo che ha sostituito Emilio Moretti con Giuseppe Ercolano. “Probabilmente non lo sapete ma nelle ultime 24 ore l’amministrazione comunale di Sorrento ha sostituito il dimissionario Moretti con un altro Assessore che rimarrà in carica per poco più di due mesi, fino alle prossime elezioni. In un momento di fortissima crisi per la città si pensa a fare l’ennesimo rimpasto di giunta.

Invece di tutelare i cittadini e gli imprenditori ormai in ginocchio si studia come sperperare altri soldi pubblici dando un assessorato all’ennesimo portatore di voti per le elezioni di settembre, consapevoli che in questi due mesi tra qui e la fine del mandato non riuscirà a fare nulla se non portarsi uno stipendio a casa. Un trucco da mercato delle vacche, dove uno concede l’incarico per qualche mese e in cambio riceve un pacchetto di voti. Ma è davvero questa la politica che ci meritiamo? Quella degli annunci di candidature alla Regione con tanto di Salvini al proprio fianco e di ripensamenti dell’ultim’ora? Una accozzaglia di vecchi politicanti attaccati al potere che pensano di poter fare il bello e il cattivo tempo su tutti? Per me, no. Ed è arrivato finalmente il momento di ribaltare la situazione!“. Diretto l’attacco politico anche a Cuomo che, a dispetto degli annunci fatti, sembra deciso a non candidarsi più alle regionali con la Lega.