Piano di Sorrento, arriva l’attesa nomina ad assessore di Marco D’Esposito

Stampa
Vincenzo Iaccarino con Marco d'Esposito

Vincenzo Iaccarino con Marco d’Esposito

PIANO DI SORRENTO – La decisione era nell’aria ma forse ci si attendeva che trascorressero le feste di Natale prima che il Sindaco Vincenzo Iaccarino procedesse alla nomina del nuovo assessore. Invece il primo cittadino ha spiazzato un po’ tutti e di buon’ora si è recato in Comune per firmare il decreto di nomina di Marco D’Esposito cui ha assegnato l’Assessorato alla Sostenibilità con deleghe a: Ecologia e Ambiente – Politiche Zero Waste – Verde e Parchi Pubblici – Mercato della Terra

Per D’Esposito (classe 1980  di professione commerciante) si tratta della prima esperienza essendo stato eletto per la prima volta nel giugno 2016 con un brillante risultato e che l’ha visto, anche fuori dall’esecutivo, occuparsi attivamente di seguire iniziative e attività in diversi settori della pubblica amministrazione. Eredita un assessorato di prima fascia, con deleghe “pesanti” per quanto concerne l’attribuzione finanziaria e per l’impatto che esse hanno sulla comunità e sulla vivibilità urbana. L’improvvisa decisione di Costantino Russo ha probabilmente accelerato la nomina di D’Esposito che assume la nuova carica alla vigilia di Natale e comparirà già il 27 dicembre in consiglio nella nuova veste assessoriali insieme alla new entry Teresa Cappiello (che prende il posto di Russo).