Sorrento

IdV, 500 firme per ripristinare gli alberi a Via Rota

Stampa

SORRENTO – E’ soddisfatto Giovanni Antonetti, leader dell’IdV a Sorrento, dell’esito della petizione popolare che ha avviato a Sorrento in concomitanza con la raccolta delle firme per i referendum promossi dal Partito. “E’ stato un vero successo, i sorrentini non ne possono più di questo scempio del nostro territorio… Nella sola giornata di ieri abbiamo raccolto oltre 500 sottoscrizioni, ringrazio tutti coloro che ci hanno incoraggiato a continuare in questa iniziativa, che è resa possibile solo grazie all’impegno del gruppo che, giorno dopo giorno, stiamo creando con entusiasmo, a partire dagli iscritti, che volontariamente e con passione si dedicano alla raccolta firme, sino all’impegno dei nostri parlamentari di zona Palagiano e Di Nardo presenti al gazebo durante l’intera giornata”. La petizione popolare da indirizzare all’Ente Comunale di Sorrento per il reimpianto di tutti gli alberi del fondo con accesso da via Bernardino Rota e vico III Rota continuerà il prossimo weekend, sabato 5 e domenica 6 maggio, in mattinata, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, e nel pomeriggio, dalle 17.00 alle 21.00, nell’area adiacente la Cattedrale di Sorrento, lungo il corso Italia.

Un commento

  • De Vita Eduardo

    Bene…..così su tutti i fronti. Su questi temi nessuno può tirarsi indietro e ciascuno deve fare la propria parte, in sedi politiche istituzionali, in sede giudiziaria e nel sociale. Questi nuovi vandali che fanno continuamente attentati ad ambiente e territorio devono essere combattuti con tutte le armi e gli strumenti a disposizione e, se necessario, denunciati senza riserve.

Rispondi a De Vita Eduardo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*