Fiducia o no? Domani Berlusconi parla alla Camera…

Silvio Berlusconi

Domani il Parlamento (Camera dei Deputati) è chiamato ad ascoltare dalla bocca di Silvio Berlusconi, presidente del consiglio, i 5 punti su cui intende lavorare per il resto della legislatura alla guida del governo e dovrà votare la fiducia al suo governo. Nel frattempo è in atto, documentata anche da testimonianze, una vera e propria “compravendita” di voti, alias deputati, pur di assicurarsi la maggioranza in aula e di conseguenza continuare a governare prima che scoppi, inevitabilmente, il nuovo casus belli che porterà il Paese alle urne nella prossima primavera. Fini e il suo partito – FLI – molto probabilmente voteranno la fiducia per non assumersi la responsabilità della caduta del governo e quindi permetteranno a Berlusconi di sopravvivere e di continuare a tutelarsi dai processi e ad asservire l’azione di governo ai propri interessi. Continua a leggere

Sul tg1 delle 13.30 Don Alfonso col Sen. Lauro

Il TG1 nell’edizione delle 13.30 dedica un ampio servizio alla cerimonia che si è svolta domenica al ristorante Don Alfonso per l’assegnazione dell’onorificenza della Presidenza della Repubblica al patròn Alfonso Iaccarino cui è stato preposto il Sen. Raffaele Lauro. Molte repliche dell’evento. oggi pomeriggio alle 17 su Tg1, sul Tg3 delle 19.00 e  domani mattina alle 8 su Tg di Uno Mattina.

Cuomo: finisce un incubo, grazie alle forze dell’ordine

Giuseppe Cuomo sindaco di Sorrento

SORRENTO  – E’ soddisfatto il Sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, per l’epilogo della vicenda che per settimane ha tenuto col fiato sospeso inquirenti, amministratori locali, cittadini e turisti alle prese col misterioso unabomber che seminava cariche esplosive e lanciava allarmi telefonici. “L’epilogo della vicenda che ha procurato allarme tra residenti e turisti, dimostra ancora una volta che il nostro territorio è sicuro – dichiara Giuseppe Cuomo – Quanto accaduto è infatti solo frutto di una mente confusa. Continua a leggere