Piano di Sorrento, stasera si ricorda Piras al Centro Culturale

Brindisi alla Moderna del 31.12.2010

PIANO DI SORRENTO – Questa sera alle 19.00, al Centro Culturale Comunale di Via delle Rose, si svolge il momento commemorativo del tipografo-giornalista Lorenzo Piras scomparso un mese fa. L’iniziativa è stata patrocinata dal Comune di Piano di Sorrento con l’edizione di un numero commemorativo del suo giornale “Peninsula” realizzato da Vincenzo Califano con i contributi di Fabrizio d’Esposito, Antonino Pane, Antonino Siniscalchi, Salvatore Ferraro, Domenico Mollica. Il Sindaco Giovanni Ruggiero porterà il saluto dell’Amministrazione Comunale di Piano, mentre ai più stretti amici di Piras toccherà ricordarne la figura e l’opera nei diversi settori culturali che l’hanno visto protagonista in oltre 40 anni di attività di giornalista e critico d’arte.

Sedil Dominova, siglato un protocollo d’intesa a quattro

SORRENTO – Collaborare per iniziative culturali finalizzate alla tutela e alla valorizzazione del Sedil Dominova, a Sorrento, unico esempio di seggio nobiliare, rimasto integro, nell’Italia meridionale. Lo prevede un protocollo di intesa sottoscritto ieri da Comune di Sorrento, Federalberghi penisola sorrentina, Società operaia di mutuo soccorso e Istituto Polispecialistico San Paolo.
Continua a leggere

Viabilità a Sant’Agnello, la dichiarazione del vice sindaco Gnarra

Pietro Gnarra

SANT’AGNELLO – Sui disagi per il traffico e per la viabilità a Sant’Agnello e in Penisola Sorrentina interviene Pietro Gnarra, vice sindaco di Sant’Agnello che dichiara: “Comprendo che in questi giorni tutti abbiamo subito i disagi per i lavori in corso nelle strade cittadine e che hanno prodotto effetti non solo a Sant’Agnello, ma anche in tutta la  Costiera. E’ chiaro che i lavori si devono fare e che, rispetto anche a quanto avvenuto in altri Comuni, a conclusione degli stessi è stata ripristina la massima agibilità delle strade con la nuova asfaltatura. Continua a leggere

“In primo…Piano” replica a Ciccio Ciampa (IdV)

lista civica

PIANO DI SORRENTO – Comincia a riscaldarsi la campagna elettorale quando mancano 48 ore alla presentazione delle liste. “In primo…Piano“, la lista del candidato sindaco Gianni Iaccarino e fondata dall’avv. Johnny Pollio che da ieri ha inaugurato il quartier generale in Via Casa Rosa, ha emesso il seguente comunicato di replica alle dichiarazioni dell’esponente dell’Italia dei Valori, Francesco Ciampa, candidato nella lista del sindaco Giovanni Ruggiero. Ecco il testo: “La dichiarazione del responsabile locale dell’IDV rappresenta il paradigma della crisi politica italiana, un insieme di parole, nomi e sigle in quasi totale libertà che non forniscono, ai pur attenti elettori del partito dell’On Di Pietro, le ragioni della sua scelta.  Continua a leggere

Il WWF scrive al sindaco Cuomo sul taglio di grossi alberi

Ficus

SORRENTO – Con nota inviata al Sindaco di Sorrento, all’Ass. all’Ambiente, al Responsabile Verde Pubblico e al Soprintendente di Napoli e Provincia, il WWF Penisola Sorrentina ha criticato l’intento, come da Atto di Giunta n.32 del 17/02/11, a voler procedere all’eliminazione degli esemplari arborei che da decenni vegetano sul marciapiede all’ingresso del Comune di Sorrento, all’altezza del civico 288 di Corso Italia ed esattamente: una pianta di Tilia Hybrida argentea, un Ficus Australis e quattro Jacarande mimosefolia. Continua a leggere

A proposito di malgoverno in materia di ospitalità

Gaetano Mastellone

Proponiamo ai nostri lettori un’interessante riflessione del dott. Gaetano Mastellone pubblicata sul suo sito. “Ho letto recentemente, anche ieri, delle dichiarazioni sui media di esponenti della politica o dell’imprenditoria turistica che accusavano il Governo di mal governo sul segmento dell’ospitalità. Che scoperta! Personalmente lo dico e lo scrivo da almeno tre anni! Oggi è estremamente necessario che anche  la comunità peninsulare si deve interrogare sul suo futuro, sulla nuova fase dello sviluppo che è chiamata ad interpretare e lo deve fare subito in quanto questi momenti sono segnati da forti criticità sia a livello locale che nazionale e internazionale. Continua a leggere