Sagristani, un 2011 per rilanciare alla grande Napoli e la Costiera Sorrentina

Pietro Sagristani Ass. Prov.le al Turismo Napoli

Dall’Assessore Provinciale al Turismo di Napoli, Dr. Pietro Sagristani, riceviamo e pubblichiamo questo intervento che fa il punto sul lavoro svolto nel 2010 a livello napoletano e della Penisola Sorrentina e delinea i futuri impegni.

Voglio concludere quest’anno tirando le somme del lavoro che ho svolto come assessore provinciale al turismo in un momento particolarmente difficile per Napoli e per la sua provincia alle prese con l’emergenza rifiuti, con le forti contestazioni e legittime preoccupazioni delle comunità locali, con l’esigenza di dare risposte coerenti e risolutive tenendo presente che le sofferenze che ne sono derivate alla nostra immagine turistica sono state senza dubbio rilevanti e richiedono un forte impegno per uscire dalla crisi e per rilanciare forte il nostro brand in Italia e all’estero. Continua a leggere

Sorrento, al Bar Fauno il 3 gennaio il Festival “All’ombra del Tasso”

Peppino De Filippo

SORRENTO – Lunedì 3 gennaio alle ore 18.00 secondo appuntamento con il Festival di poesia, letteratura e teatro “All’ombra del Tasso” con uno speciale evento dedicato ad uno dei più grandi autori comici del ‘900 italiano.
« Fare piangere – scrisse Peppino de Filippoè meno difficile che far ridere. Per questo, teatralmente parlando, preferisco il genere farsesco. Sono sicuro che il dramma della nostra vita, di solito, si nasconde nel convulso di una risata, provocata da un’azione qualsiasi che a noi è parsa comica. Sono convinto che spesso nelle lacrime di una gioia si celino quelle del dolore. Allora la tragedia nasce e la farsa, la bella farsa, si compie». Continua a leggere

Per il TG1 Castellammare è il “nuovo bronx italiano”

Luigi Bobbio, sindaco di Castellammare

L’edizione del TG1 delle ore 20 ha dedicato un servizio alla Città di Castellammare di Stabia intervistando il primo cittadino, Luigi Bobbio, che ha ricevuto 7 pallottole a salve nei pressi della propria abitazione a suo dire per il contrasto che sta ponendo in essere anche contro consuetudini natalizie gestite dalla malavita organizzata. Ebbene, il servizio televisivo ha presentato Castellammare di Stabia come la “città del racket, della droga, dell’usura e della camorra“. Uno spot impietoso che forse il Sindaco, molto sensibile ai media, poteva risparmiarlo alla sua Città visto che farla passare, nella cruda semplificazione giornalistica, per il nuovo bronx sicuramente non le rende onore e vanifica i pur lodevoli sforzi delle forze sane che stanno lavorando per restituirle un’immagine migliore anche sul piano turistico per le straordinarie potenzialità e opportunità che Stabia offre. La frittata però è stata fatta…firmato Minzolini!

Caos politico ed elettorale a Piano, l’UDC corteggia Vincenzo Iaccarino…

Gianni Iaccarino (UDC)

PIANO DI SORRENTO – Parafrasando il gergo pugilistico quello che l’UDC ha inferto al Sindaco Giovanni Ruggiero è stato un classico “uno-due” ben assestato in chiusura d’anno. Con due interviste di Gianni Iaccarino, leader dell’opposizione, rilasciate in rapida successione prima al settimanale Agorà e poi al quotidiano Metropolis, si sono riaperti i giochi sulle elezioni pianesi quando ormai tutto già faceva pensare a una corsa solitaria e vincente alla riconferma dell’attuale primo cittadino. Continua a leggere

Brindiamo con spumante campano e italiano è l’invito di Rosario Lopa

Lopa con Farro

Ai festeggiamenti per il nuovo anno con lo spumante campano. Cosi sono intervenuti questa mattina, il Rappresentante della Consulta Nazionale dell’Agricoltura, Rosario Lopa, e il Presidente del Consorzio dei Vini Campi Flegrei, Michele Farro. Presentantando: BRINDA ITALIANO-BEVI CAMPANO-STAPPA PARTENOPEO. Facciamo in modo che per i festeggiamenti per l’inizio dell’anno nuovo i cittadini napoletani e tutti i campani, stappino bottiglie di spumante prodotto dai vitigni campani. Continua a leggere

Nasce in costiera il comitato “Il welfare non è un lusso”

Assemblea Coop Prisma

META – Non si ferma nella sua protesta contro i tagli al welfare Michele De Angelis che prosegue nello sciopera della fame e incassa sostegno alla sua campagna da tutte le parti politiche e sociali. In occasione dell’assemblea organizzata dalla Cooperativa “Prisma” e svotlasi qualche giorno da nel complesso Montemare a Meta, sono emerse diverse proposte, tra cui anche quella  di costituire un comitato comprensoriale per vigilare sulle politiche pubbliche che riguardano i servizi sociali in penisola sorrentina e di costituire anche in penisola il Comitato “Il welfare non è un lusso“. Continua a leggere