“No ai fuochi d’artificio illegali”, se ne parla a scuola a Sant’Agnello

Ass. Giuseppe Gargiulo

SANT’AGNELLO – Si avvicinano le festività natalizie e secondo tradizione l’impiego dei fuochi d’artificio rappresenta una tradizione che, col passare degli anni, è diventata sempre di più una minaccia per la sicurezza pubblica. Ci ha pensato così l’Amministrazione Comune a varare una campagna di sensibilizzazione diretta agli studenti delle scuole col coinvolgimento della dirigente scolastica Maria Pagano. Continua a leggere

Antonetti (IdV): “Cuomo? La sua è l’amministrazione del dietrofront”

Il senatore Aniello Di Nardo gli prospetta un futuro da leader nazionale dell’Italia dei Valori, ma lui, Giovanni Antonetti, 30 anni, non si lascia andare a facili entusiasmi e preferisce soltanto pensare a come articolare la sua opposizione alla maggioranza di centro destra che guida la città di Sorrento. “Sì, lo so, non sono entrato in Consiglio comunale” sottolinea Antonetti “ma per controllare l’operato di un’amministrazione non basta soltanto occupare uno scranno nel civico consesso: c’è bisogno invece del coraggio delle idee, di dare continuità alle battaglie intraprese, di mettere in campo competenze e professionalità affinché le tematiche proposte non siano argomentazioni sterili, ma abbiano una reale consistenza». Continua a leggere

A Tullio De Piscopo il Premio “Sorrento nel mondo”

Tullio De Piscopo

SORRENTO – Giovedì 25 novembre alle ore 18.00 nell’aula consiliare del Comune di Sorrento i Lyons Club Penisola Sorrentina consegneranno al Maestro Tullio De Piscopo il premio “SORRENTO NEL MONDO“. De Piscopo è il direttore artistico di Sorrento Jazz e con lui sarà premiato lo stilista Giuseppe Tramontano. Soddisfazione è stata espressa per il riconoscimento da Antonino Esposito presidente di Sorrento Jazz.

ATS (Arti, Turismo, Sport) e SORRENTO JAZZ Onlus Corso Italia, 114 80062 META (NA) Tel. e fax 0818088708 – Cell. 3391829660

…Vajassa…dice Mara ad Alessandra! Nel libro della Morvillo la vera identità della stagione berlusconiana!

Carfagna - Bocchino

Mara Carfagna, Ministro per le Pari Opportunità, ha apostrofato la collega di partito Alessandra Mussolini (che l’aveva accusata di flirtare politicamente con Italo Bocchino fotografandola col telefonino mentre i due parlamentari discutevano a Montecitorio) col termine di VajassaSei una vajassa…ha detto la Mara all’Alessandra che è andata su tutte le furie promettendo di restituirle pan per focaccia non appena incrocerà la Ministra con gli occhioni da cerbiatta… Continua a leggere