Antonetti (IdV): “I Consiglieri non possono gestire deleghe”

Giovanni Antonetti (IdV)

SORRENTO – L’Italia dei Valori con il suo leader Giovanni Antonetti continua a intervenire nel dibattito amministrativo sorrentino per evidenziare disfunzioni e problemi che impediscono il regolare funzionamento dell’Ente. Antonetti scrive al Sindaco Giuseppe Cuomo ed ai responsabili dell’Amministrazione: “Si ritiene opportuno segnalare la seguente situazione relativa alla struttura organizzativa del Comune di Sorrento; questa anomalia segue, mio malgrado, la vicenda già affrontata dalla sezione sorrentina del partito Idv, assurta agli onori della cronaca locale e regionale, relativa alla nomina del Direttore Generale da parte dello stesso Comune, ritenuta dagli Organi Amministrativi centrali contraria all’art. 2, comma 186, lettera d), L. 191/2009 che vieta la nomina del direttore generale nei comuni con popolazione inferiore ai 100.000 abitanti. Continua a leggere

Gnarra: “non torno indietro…occorre ridimensionare la burocrazia comunale”

Pietro Gnarra Sant'Agnello

SANT’AGNELLO  – “Ho deciso…Non torno in giunta perchè commetterei un grave errore…“. Così Pietro Gnarra rompe il silenzio di qualche giorno dopo la decisione di dimettersi da vice sindaco e assessore della giunta-Orlando e spiega: “Voglio precisare che il problema riguarda il ruolo a mio avviso prevaricante dei funzionari comunali rispetto agli amministratori…Una questione che si è già presentata per il passato, non è stata mai affrontata e che mortifica il ruolo e le responsabilità che gravano sulla politica, cioè su chi è investito dal consenso popolare e che è di fatto espropriato di ogni potere e di ogni credibilità rispetto ai cittadini cui diventa impossibile dare risposte“. Continua a leggere

In edicola il nuovo numero di Agorà…

E’ in edicola il settimanale “Agorà” diretto da Nancy De Maio che dedica l’apertura al processo del primo maggio e al coinvolgimento del parroco Don Peppino. Sulle dimissioni da assessore di Pietro Gnarra l’intervento del collega Giuseppe Coppola: “Senza di lui non si va avanti!”. A Meta D’Alessio entra in maggioranza: si accentua la divisione con l’ex vice sindaco Graziano Maresca. A Piano di Sorrento Giovanni Iaccarino dell’UDc propone di scegliere lo sfidante di Ruggiero con le primarie. Il sindaco di Sant’Agnello Orlando parla della crisi sociale che investe la comunitò locale. Lite tra gli assessori Marcia e Staiano a Massalubrense. Penisola Sorrentina a rischio per l’emergenza rifiuti…

Sorrento e il gemellaggio delle polemiche

Gemellaggio a Sorrento

SORRENTO – Un “ponte permanente di comunicazione” unisce da oggi Sorrento e Laayoune. E’ quanto prevede il patto di gemellaggio siglato stamane presso il municipio di Sorrento dai sindaci delle due città, Giuseppe Cuomo e Moulai Hamdi Ould Errachid. Presente alla cerimonia, una nutrita delegazione proveniente dalla provincia del Sahara occidentale, composta tra gli altri da Ahmed Lakhrif, vice sindaco di Laayoune e Taib Elmoussaoui, presidente della locale Camera di Commercio.  Continua a leggere