Domani in edicola “LA MIA PENISOLA”: ecco l’anteprima

La Mia Penisola N°30

Si rinnova l’appuntamento del giovedì con l’informazione costiera de “LA MIA PENISOLA” diretto da Giuseppe Demiano che propone in apertura l’emergenza rifiuti che se non risolta, a gennaio, potrebbe far ripiombare nel caos anche la Penisola Sorrentina. Se ne parla con Vincenzo Iurillo, giornalista de “Il Fatto Quotidiano“. Riflettori puntati sull’ARIPS: dalle acque ai rifiuti, un ente alla ricerca di una propria identità. A Sorrento c’è un’emergenza sacerdoti: si continua anche a discutere di parrocchie e del futuro Vescovo. Tunnel di Seiano: iniziato il conto alla rovescia per la chiusura fino alla prossima primavera. A Sorrento polemiche sul PUC: solo gli abusivi hanno la casa!  Continua a leggere

Agorà in edicola con tante novità ed esclusive

Agorà del 2 ottobre 2010

Da oggi è in edicola il nuovo numero di Agorà, settimanale di politica e attualità diretto da Nancy De Maio. Apertura dedicata all’imminente chiusura del tunnel di Seiano con i relativi problemi connessi alla viabilità in entrata e in uscita dalla costiera. A Piano di Sorrento la dirigente scolastica Sagliocco fa il punto sulla scuola di Legittimo dichiarando: “non è un lager”. Continua a leggere

La Mia Penisola, anteprima assoluta

La Mia Penisola N°29

Servizi esclusivi sul prossimo numero de LA MIA PENISOLA, il settimanale diretto da Giuseppe Damiano, in edicola da Giovedì. Apertuira dedicato all’Unabomber finito in manette dopo un mese e mezzo di indagini sul “misterioso attentatore” che ha inquietato l’estate metese e sorrentina. Emergenza “poste”: ormai il servizio di consegna della corrispodenza è letteralmente in crisi e non rappresenta più il core business dell’Azienda. Nasce l’Osservatorio sulla salute del mare, una proposta su cui confrontarsi dopo una stagione all’insegna dell’inquinamento delle acque costiere. Continua a leggere

Cuomo: finisce un incubo, grazie alle forze dell’ordine

Giuseppe Cuomo sindaco di Sorrento

SORRENTO  – E’ soddisfatto il Sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, per l’epilogo della vicenda che per settimane ha tenuto col fiato sospeso inquirenti, amministratori locali, cittadini e turisti alle prese col misterioso unabomber che seminava cariche esplosive e lanciava allarmi telefonici. “L’epilogo della vicenda che ha procurato allarme tra residenti e turisti, dimostra ancora una volta che il nostro territorio è sicuro – dichiara Giuseppe Cuomo – Quanto accaduto è infatti solo frutto di una mente confusa. Continua a leggere