Il Movimento 5 Stelle della Penisola Sorrentina punta l’indice contro un “sodalizio sorrentino”

Stampa

manifestoSANT’AGNELLOHousing Sociale nel mirino del Movimento 5 Stelle che con un manifesto a firma dei Consiglieri comunali peninsulari e dell’On. Luigi Gallo, Presidente della Commissione Cultura della Camera, denuncia un presunto intrigo politico-giudiziario-imprenditoriale che coinvolgerebbe anche la Gori. Non si fanno nomi e cognomi di quello che viene definito “Sodalizio Sorrentino” e uno dei più grandi scandali della Penisola, ma si auspica l’intervento della Magistratura per far luce sulla vicenda. In questa iniziativa dei Pentastellati stupisce la cautela osservata nel presentare i fatti all’opinione pubblica restando per lo più oscuri a un osservatore non addetto ai lavori. Si fa però riferimento ad articoli di stampa sulla medesima vicenda da cui, evidentemente, ha preso spunto il Movimento per marcare la propria presenza.