Ospedale Unico della Penisola Sorrentina, via libera da De Luca: si farà in due anni! Video

Stampa
De Luca Iaccarino

Vincenzo De Luca con Vincenzo Iaccarino

NAPOLI – Rispettate le previsioni della vigilia: oggi in conferenza stampa il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha illustrato il Programma di Interventi Ospedalieri che saranno realizzati con 1 mld e 80 mln di euro e interesseranno circa 70 strautture nella regione, fra interventi di ristrutturazione e realizzazione di nuove opere. In primis quella dell’Ospedale Unico della Penisola Sorrentina per il quale sono stati stanziati 65 mln di euro e che premia il lavoro iniziato nel 2010 da parte delle Amministrazioni della Penisola Sorrentina con il coordinamento tecnico-politico di Vincenzo Iaccarino, allora vice sindaco di Piano di Sorrento e oggi Sindaco.  VIDEO

Proprio Iaccarino ha pubblicato su facebook un post con cui accoglie entusiasta la notizia che lo ripaga di tanto lavoro e anche di tante critiche di cui è stato fatto oggetto dai tanti che spacciavano il progetto alla stregua di una “bufala” ad uso e consumo elettorale. Scrive Iaccarino: “QUANDO IL SOGNO DIVENTA REALTÀ: è ufficiale, avremo l’Ospedale Unico della Penisola Sorrentina come annunciato in conferenza stampa dal Presidente Vincenzo De Luca che ha illustrato il programma degli investimenti per l’edilizia ospedaliera in Campania. La struttura nascerà a S. Agnello e sono stati stanziati dal governo 65 milioni di euro. Finalmente si volta pagina, quando nel 2010 cominciai a lavorare come assessore per questo obiettivo tanti mi prendevano anche in giro, c’è stato chi ne ha scritte di tutti i colori. Sono andato avanti col sostegno e la fiducia di pochi e validi amici dei cittadini e dei sindaci che mi hanno supportato in questi anni. Se oggi il sogno è diventato realtà lo si deve anche alla mia determinazione nel lavorare per creare le condizioni propizie a realizzare questo progetto. Sono emozionato e contento perché credo di aver reso un importante servizio alla nostra comunità e da oggi si lavorerà insieme al Sindaco di SantAgnello per realizzare l’opera che potrebbe veder la luce entro pochi anni. Ci vuole tempo e costanza per raggiungere i risultati. Ci siamo riusciti. E non finisce qui“.