“Santagnellodifferenzia.it” ha preso il via il nuovo piano di raccolta differenziata

Stampa

differenziata_sagnelloSANT’AGNELLO – Ufficialmente è partito ieri, domenica 16 Giugno, il nuovo piano di raccolta differenziata “porta a porta” voluto dall’Amministrazione del sindaco Piergiorgio Sagristani e realizzato dall’AMTecnology che gestisce il servizio di raccolta e pulizia della città. Rispetto al vecchio piano ci sono alcune novità, in particolare si riduce a un giorno, solo il lunedì, la raccolta del secco non riciclabile e si prevede il ritiro del solo vetro per il giovedì. La frazione umida resta invariata: domenica, martedì e venerdi. Multimateriale: domenica e mercoledì. Carta e Cartoni: martedì e venerdì.

Nell’opuscolo realizzato per illustrare tutti i dettagli del servizio c’è anche la specifica dei giorni in cui vengono spazzate, e anche la modalità (manuale o meccanica), le strade cittadine oltre a tutte le info per conferire rifiuti speciali, ingombranti, etc… Una novità è rappresentata da un nuovo servizio per mantenere puliti i marciapiedi dalle deizioni canine. Un operatore a bordo di un ciclomotore ecologico preleverà gli escrementi dei cani con uno speciale aspiratore in modo da assicurare decoro e igiene. Attenzione: ciò non esime i proprietari di cani dal passeggiare senza il kit per la rimozione delle deiezioni del proprio animale per cui scattano le sanzioni in casi di inottemperanza. Così come è rigorosamente vietato l’utilizzo di buste nere in quanto i rifiuti devono essere tutti visibili nei contenitori trasparenti per le verifiche sulla corretta separazione. I trasgressori rischiano contravvenzioni salate, dai 25 ai 500 euro. Tuitte le info sono disponibili sul sito: santagnellodifferenzia.it

Piergiorgio Sagristani

Piergiorgio Sagristani

Nel presentare il nuovo servizio il Sindaco Piergiorgio Sagristani ha evidenziato che “...la nostra comunità ha dimostrato nel tempo di avere a cuore l’ambiente e la sua tutela: tutti insieme siamo riusciti a cambiare alcuni dei nostri comportamenti rendendoli stabilmente più virtuosi ed ecosostenibili. In materia ecologica il Comune di Sant’Agnello conferma un trend in crescita con una riduzione dei rifiuti prodotti, un incremento della percentuale di raccolta differenziata ed il consequenziale contenimento dei costi di servizio e smaltimento. “Meno Rifiuti” è uno stile di vita virtuoso e responsabile, alcune attività finalizzate alla riduzione preventiva dei rifiuti, come ad esempio la casa dell’acqua, ci hanno consentito di ridurre la produzione pro capite di rifiuti. Tutto questo non sarebbe possibile se voi non vi impegnaste a raccogliere e differenziare correttamente i rifiuti domestici: con il 62,34% di raccolta differenziata nel 2018, il Comune di Sant’Agnello si pone al di sopra della media provinciale.

Possiamo migliorare ancora? Certo! Il primo obiettivo è quello di raggiungere il 70% di raccolta differenziata (10 anni fa eravamo addirittura al di sotto del 50%) e in vista del nuovo appalto per la gestione del servizio nel 2019 contiamo di superare ampiamente questa soglia, con il vostro aiuto! Lo scopo di questa nuova campagna di sensibilizzazione è l’invito ad una maggiore attenzione nel separare e conferire correttamente ciascun tipo di rifiuto, riducendo sempre di più la parte non riciclabile (ovvio il “secco residuo”), e conferire materiali riciclabili (carta, vetro, imballaggi in plastica, metalli, organico, etc.) sempre più puliti, a vantaggio dell’ambiente e delle nostre tasche. Siamo convinti che con la vostra attiva collaborazione potremmo attuare politiche di riduzione, riuso, riciclo e risparmio per raggiungere gli obiettivi che ci proponiamo. Rendiamo sempre più sostenibile la comunità in cui viviamo! L’Amministrazione Comunale e i nostri Uffici sono sempre a vostra disposizione per proposte, segnalazioni e chiarimenti“.