Sorrento, il consigliere Paolo Esposito sulla richiesta della Corte dei Conti per Giammarino

Stampa
Paolo Espsito

Paolo Espsito

Antonino Giammarino

Antonino Giammarino

SORRENTO – Questa mattina il consigliere di opposizione Paolo Esposito ha rivolto istanza al Presidente del Consiglio Comunale Emiliostefano Marzuillo e alla Segretaria Elena Inserra con cui chiede copia di due lettere inerenti la prima una nota (risalente al marzo scorso)  della Corte dei Conti indirizzata al dirigente Antonino Giammarino, la seconda è la missiva inviata dalla Segretaria generale a una decina di giorni fa al dirigente. Oggetto delle lettere sarebbe una sentenza della Corte dei Conti  (34/2019) che definitivamente ha stabilito che il dirigente dovrà risarcire il Comune di Sorrento una spesa di qualche migliaia di euro oltre ai costi di giudizio. Il Consigliere Esposito si è riservato di chiedere alla Commissione Disciplinare l’adozione dei provvedimenti del caso.