Meta alle urne/Cocorullo e Lusciano all’attacco di Tito per la poltrona di sindaco

Stampa
Giuseppe Tito

Giuseppe Tito

META – Ultime ore di campagna elettorale per il rinnovo dell’Amministrazione Comunale con il sindaco uscente Giuseppe Tito che punta a ottenere una schiacciante riconferma.

Tony Cocorullo

Tony Cocorullo

Sul fronte avversario c’è Tony Cocorullo che coltiva il sogno di ribaltare le previsioni della vigilia che lo davano per spacciato: negli ultimi dieci giorni la sua lista sembra aver recuperato terreno per cui “sognare è lecito“.

Domenico Lusciano

Domenico Lusciano

La sfida di Domenico Lusciano, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, è quella di non restare schiacciato nello scontro tra le due liste che si contendono la vittoria e di portare un pentastellato in consiglio comunale anche a Meta.

Sarebbe un successo e la conferma di un trend coerente con il voto delle politiche di un anno fa quando proprio a Meta il M5S conseguì un vero e proprio exploit. Si sa, però, che le amministrative sono un’altra cosa per cui gli obiettivi appaiono commisurati alla situazione amministrativa. Intanto statsera si chiude la campagna elettorale con il sindaco Tito che, al grido “il popolo in comune“, terrà due comizi: alle 19 a Piazza Casale e alle 21 a Piazza Vittorio Veneto. Tony Cocurullo con “Un’altra Meta c’è” parlerà alle 20 a Piazza Vittorio Veneto e alle 21 a Piazza Casale. Infine il Movimento 5 Stelle parlerà alle 19 a Piazza Vittorio Veneto e alle 20 a Piazza Casale.