Meta alle urne, “Un’altra Meta c’è” in tour per presentare candidati e programma

Stampa

unaltra-meta-ceMETA – Tre grandi obiettivi strategici nel programma, quelli europei di Agenda 2030, e contatto diretto con i cittadini: queste le coordinate della lista “Un’altra META c’è“. Capitanata dal candidato Sindaco Tony Cocorullo, venerdì 10 maggio partirà da Alberi la presentazione ufficiale dei volti che costituiscono la lista “Un’altra META c’è” e dei valori che li accomunano, in una formula itinerante che abbraccia l’intero territorio. «Siamo noi a dover raggiungere i cittadini e vogliamo chiarirlo da subito – dichiara il candidato Sindaco Tony Cocorullo – Ad ogni tappa condivideremo tutto il nostro programma soffermandoci di volta in volta su focus di maggiore interesse per la località. Raggiungiamo noi, volutamente senza personalità esterne, in più punti i cittadini perché, oltre a condividere le nostre idee, vogliamo dare pari importanza a tutte le località, ma soprattutto ascoltare e confrontarci sul posto».

manifesto-incontro-con-i-cittadini-unaltra-meta-ceLa presentazione avrà inizio alle 17 ad Alberi. Nella sala “Padre Pio” si parlerà di sostenibilità ambientale, approfondendo criticità e proposte su periferie, zona rossa, mobilità interna, verde pubblico e parcheggi. Alle 19 sarà invece la volta di Casa Starita dove, facendo tappa da Brillante “L’oasi del Cavaliere”, i candidati affronteranno il tema della sostenibilità sociale con focus su centro storico, vivibilità, servizi sociosanitari e politiche giovanili. L’iter proseguirà al Golden Beach di Alimuri, alle ore 21, dove la lista “Un’altra META c’è” concluderà parlando di sostenibilità economica e, in particolare, di spiagge, eventi culturali, valorizzazione turistica e Museo del Mare.

«Non ci basta fare una fotografia del paese e osservarne peggioramenti ed emergenze – conclude il candidato Sindaco Tony Cocorullo – sentiamo il dovere di offrire ai cittadini una prospettiva nuova, puntando sulla tutela dell’interesse pubblico e dei beni comuni. “Un’altra META c’è” e noi ci candidiamo a rappresentarla in maniera responsabile, trasparente e partecipata».

Insieme a Tony Cocorullo, candidato Sindaco e imprenditore, fanno parte della lista “Un’altra META c’è”: Stefania Astarita, dirigente scolastico; Salvatora Bagnulo detta Dora, docente; Tobia Cafiero, ingegnere; Luisita Coppola, sociologa; Raffaele De Martino, ispettore di Polizia di Stato in pensione; Annamaria Esposito, estetista e operatore olistico; Luisa Maresca detta Lisa, marketing manager; Francesco Miccio detto Ciccio, dottore tributarista e consigliere uscente; Thomas Ruggiero, avvocato; Antonino Russo detto Tonino, geometra; Maria Teresa Russo, docente; e Giuseppe Somma detto Peppe; pasticciere.