Sant’Agnello alle urne, un cambiamento nel segno di Lucia Gargiulo

Stampa
Lucia3

Lucia Gargiulo

Tra le candidate in lizza per la tornata amministrativa santanellese sicuramente Lucia Gargiulo è quella che ha maggiormente fatto parlare di sè per la decisione di candidarsi nella lista del sindaco Piergiorgio Sagristani. Una scelta che ha avuto un significato assolutamente particolare perchè si tratta della sola candidatura di natura anche politica per il puntuale e costante lavoro svolto dalla Gargiulo nel corso degli ultimi 5 anni alla guida del circolo PD locale e nella Commissione Pari Opportunità della Regione Campania. Un impegno che perciò non poteva “abortire” per l’altrui insipienza e incapacità politica, ma che aveva la necessità di tradursi in una candidatura al consiglio comunale dove il contributo professionale e politico che la Gargiulo porta in dote può rivelarsi assolutamente prezioso per la futura amministrazione.

sagristani-e-lucia

Lucia Gargiulo e Piergiorgio Sagristani

E’ appunto su queste basi che nasce la condivisione di un progetto col Sindaco Sagristani che ha individuato nella candidatura di Lucia Gargiulo un’opportunità assolutamente da cogliere per inaugurare anche una stagione di impegno amministrativo su temi di natura socio-economica preziosi per far operare un ulteriore salto di qualità alla cittadina che lui sta guidando ormai da tanti anni. La prova di questa convinzione e di questo orientamento la si trova nel programma elettorale della lista “Sant’Agnello prima di tutto” e in particolare nella sezione dedicata al lavoro e allo sviluppo locale, temi di scottante e pregnante attualità perchè strettamente correlati: sviluppo locale e quindi sviluppo imprenditoriale significa anche nuove opportunità di lavoro e un’accresciuta competitività del territorio soprattutto in campo turistico.

lucia-gargiulo1Per Sagristani avere in squadra una professionista del settore riconosciuta ed apprezzata per la sua pluriennale esperienza non solo a livello peninsulare, ma anche provinciale e regionale significa aver dato un segnale forte di svolta a sostengo delle proprie politiche amministrative. Va quindi colto il senso autentico di novità di questa candidatura e con essa l’opportunità per Sant’Agnello di eleggere in consiglio comunale una Signora che incarna ed esprime nel suo meraviglioso sorriso una storia di donna, di moglie, di madre e di professionista che ha sempre anteposto ai propri l’altrui interesse. Questa è fuor di dubbio la migliore garanzia su cui possono contare gli elettori di Sant’Agnello chiamati domenica alle urne per scegliere una classe di amministratori che possa validamente affiancare il primo cittadino nel suo ultimo mandato e preparare il futuro!

Diamo perciò valore a questo voto svincolandolo da considerazioni e lacciuoli che ne mortificano il significato ed esprimiamo un voto consapevole che, senza nulla togliere a candidate e a candidati della sua e delle altre liste, rappresenta il senso di un cambio di passo e di un rinnovamento concreto! In bocca al lupo Lucia!