Sant’Antonio Abate, dall’1 luglio il nuovo piano per la Raccolta Differenziata

Stampa

santantonio-abate-comuneSANT’ANTONIO ABATE – Le principali novità del nuovo Piano per la Raccolta Differenziata che andrà in vigore il 1° luglio 2018 saranno illustrate nel corso di una conferenza stampa che si terrà giovedì 28 giugno, alle ore 10.30 presso la casa comunale. Attenzione alla nuova frequenza di conferimento del secco residuale e occhio ai “nobili”: vetro, metalli e plastica. Al via una raccolta supplementare pensata per famiglie con bambini ed anziani.

Il nuovo Piano di Raccolta Differenziata elaborato dall’Amministrazione comunale è stato implementato e messo a punto dall’azienda AM Tecnology che fornisce al Comune i servizi di igiene urbana. La differenza più significativa tra il vecchio calendario, in vigore fino al 30 giugno, e quello nuovo, consiste nella riduzione della frequenza di ritiro del secco residuale che passerà da tre a due volte a settimana: il lunedì e il venerdì. Cambia anche il metodo di selezione per il multimateriale che, da cosiddetto “pesante”, diventerà “leggero” e dovrà essere conferito il mercoledì sera. Pertanto, nello stesso sacco potranno essere esposti gli imballaggi in plastica ed i metalli, ma non più il vetro che dovrà essere conferito come monomateriale il giovedì sera.
Sarà attivato su richiesta un servizio supplementare di raccolta pannolini, pannoloni e traverse rivolto alle famiglie con bambini al di sotto dei tre anni e nuclei familiari con persone anziane e/o componenti affetti da malattie di lunga degenza, già seguiti dai servizi di assistenza. Gli aventi diritto dovranno presentare richiesta all’Ufficio Ecologia del Comune mediante appositi moduli scaricabili dal sito istituzionale dell’Ente, fermo restando la valutazione dei requisiti.
Altra novità è l’introduzione di una premialità ottenibile attraverso il conferimento dei rifiuti presso il Centro di Raccolta di via Lenze che sarà inaugurato il 2 luglio 2018 alle ore 16:30. L’isola ecologica, a partire dal 4 lugli, sarà aperta il lunedì e il sabato dalle 7 alle 13; il mercoledì dalle 12 alle 18; il giovedì dalle 8 alle 12; ogni prima domenica del mese dalle 9 alle 12. Il Centro resterà chiuso martedì, venerdì, domenica e festivi.