Sorrento, il Sindaco Giuseppe Cuomo azzera le deleghe assessoriali. Gargiulo col PD!

Stampa
Giuseppe Cuomo

Giuseppe Cuomo

Mario Gargiulo

Mario Gargiulo

SORRENTO – Mossa a sorpresa del Sindaco Giuseppe Cuomo che azzera le deleghe ai suoi Assessori (da settembre 2017 manca ancora il vice sindaco) per una verifica a tutto campo che, secondo il quotidiano Metropolis, è connessa anche ai differenti orientamenti politici rispetto alle elezioni del 4 marzo 2018. Ad agitare le acque potrebbe essere stato il pubblico sostegno dichiarato dall’Assessore Mario Gargiulo al candidato al Senato Franco Manniello del PD a conferma dell’avvicinamento di Gargiulo al leader Dem Mario Casillo che ha sponsorizzato la candidatura di Manniello.

pd-con-sommaUna posizione, quella di Gargiulo, che lo vede di fatto a fianco del PD sorrentino che in serata, insieme al resto dei segretari dei circoli Dem della penisola sorrentina, ha incontrato la candidata alla Camera dei Deputati, la stabiese Silvana Somma. Che Gargiulo si fosse avvicinato a Casillo e quindi al PD è notizia datata che risale al Dicembre 2016 quando l’Assessore partecipò alla convention sorrentina a sostegno del Si al referendum costituzionale. La stessa candidatura di Manniello (con un passato di candidato alla Regione con l’UdC forte di circa 11mila voti) suona come la conferma del progressivo cambio di identità del PD cui sta lavorando Casillo anche nella Penisola Sorrentina dove la candidatura e la probabile elezione parlamentare di Manniello sono destinate a mettere fuori dai giochi la residua “vecchia guardia del partito” e il suo leader Giuseppe Tito “reo” di aver voltato le spalle a Casillo e alla nuova dirigenza del partito napoletano al punto da essergli costata la candidatura al Parlamento. (a.l.)