Sant’Agnello, Lucia Gargiulo (PD): “eleviamo la qualità del dibattito politico”

Stampa

di Lucia Gargiulo*

sagristani-e-luciaHo chiesto ospitalità a Politica in Penisola per intervenire sullo scadimento del dibattito politico a Sant’Agnello che ormai è un dato lampante. E’ bastata la pubblicazione di una mia foto col Sindaco Piergiorgio Sagristani, scattata dopo l’incontro pubblico svoltosi al Comune sui temi della Naspi e della Genitorialità, per offrire il pretesto a una strumentalizzazione fuori luogo, utile soltanto a far passare in secondo piano gli argomenti importanti di cui abbiamo discusso.

Parlo di strumentalizzazione per il fatto che la sottoscritta, come professionista e in qualità di segretario del PD locale oltre che di componente della Commissione Regionale della Campania per le Pari Opportunità, non si è mai prestata al gioco del pettegolezzo pseudo-politico utile a svilire persone e temi su cui invece si dovrebbe ragionare seriamente invece di sbraitare. Ho partecipato a questo bell’incontro a Sant’Agnello su temi di stringente attualità soprattutto per quel mondo del lavoro che rappresenta il mio pane quotidiano e di cui mi occupo h24 da un osservatorio privilegiato, quanto oggettivo, grazie al quale ho consapevolezza e competenza per disquisire sul tema, sulla crisi e sulle difficoltà in cui versano tantissimi lavoratori, in particolare quelli stagionali, anche nella nostra realtà peninsulare.

Bene ha fatto il Comune di Sant’Agnello ad accendere i riflettori su questa problematica aderendo all’iniziativa dell’UILA che ha organizzato l’incontro pubblico una settimana dopo che si è tenuta anche a Sorrento la medesima iniziativa alla quale anche ho partecipato e portato il mio contributo. Poichè non si è minimamente discusso di elezioni comunali, ogni riferimento ad esse con le relative fantasiose ipotesi rilanciate al solo scopo di accrescere la confusione mediatica in cui sguazzano i soliti personaggi è pertanto fuori luogo! Se ho accettato di posare in foto col Sindaco Sagristani che me l’ha chiesto è stato semplicemente per cortesia ricambiando anche l’apprezzamento espressomi per il contributo tecnico che ho portato alla discussione.

Il mio asupicio, e lo dico come segretario del PD di Sant’Agnello, è che si riesca a fare un salto di qualità da parte di tutti nella legittima discussione sull’imminente appuntamento elettorale comunale, perchè confrontarsi sulle idee, sui programmi, sulle proposte e sulle soluzioni fa parte del gioco democratico, così come concorrere alle elezioni per occuparsi del pubblico interesse. Se sarò candidata alle amministrative  come responsabile del PD locale mi premurerò di garantire al Paese che il mio e il nostro impegno sarà diretto anche a elevare la qualità del confronto pubblico per trovare soluzioni appropriate ai tanti problemi della nostra comunità per i quali non occorrono “anatre starnazzanti“, ma persone serie in grado di amministrare il Paese o stando al governo o all’opposizione. E questo lo decidono gli elettori che capiscono molto di più di quello che si pensi!

* Segretaria Circolo PD Sant’Agnello e Componente Comm. Reg.le Campania Pari Opportunità