Meta, misterioso hacker penetra nel sistema informatico del Comune

Stampa

computerMETA – Sorpresa in alcuni uffici del Comune dove un misterioso virus ha aggredito alcuni computer mettendoli praticamente fuori uso. Il sospetto è che possa essersi trattato dell’attacco di un hacker che è riuscito a superare i filtri protettivi posti a difesa del sistema danneggiando gli archivi o una parte di essi. La notizia è filtrata dal Palazzo dove si sta cercando di correre ai ripari per capire che cosa è stato danneggiato e se è possibile ripristinare i dati che al momento risultano indisponibili o inaccessibili. E’ probabile, a questo punto, che dell’accaduto venga informata la Polizia Postale al fine di tentare di identificare l’aggressore e di fare un bilancio del danno subito. (Red. PinP)