Meta: dietrofront della Barba: esco dal PD. Tito: non ci capisco più niente!

Stampa
Giuseppe Tito

Giuseppe Tito

Susanna Barba

Susanna Barba

META – E’ stato il Consiglio delle sorprese e il Sindaco Giuseppe Tito non riesce a contenere lo stupore per quanto è avvenuto. “Oggi la consigliera Susanna Barba ha annunciato ufficialmente di essersi ritirata dal PD e di rinunciare alla costituzione del gruppo consiliare…Il segretario Trapani ha inviato una lettera dicendo di voler soprassedere alla costituzione del gruppo consiliare alla luce delle nuove adesioni al partito e che erano state peraltro ampiamente annunciate! Sto uscendo davvero pazzo…Dopo 22 anni di politica non riesco a comprendere quello che sta succedendo a Meta e se così vanno le cose devo solo cambiare paese perchè non riesco a capacitarmi di che cosa sia potuto succedere per far cambiare idea alla Barba.

Paolo Trapani

Paolo Trapani

Evidentemente il Segretario sapeva che aveva cambiato idea ed è ricorso all’escamotage della sospensione del gruppo dopo averlo autorizzato neanche un mese fa! Ma a che gioco stiamo giocando? Io che vengo da una lunga esperienza di partito assisto allibito a queste continue evoluzioni e sono preoccupato per la politica che vuole fare il PD. Preciso: non sto attaccando il Segretario, ma qualche spiegazione logica a tutto ciò dev’essere pure data… o no?”. Il Sindaco spiega quanto è accaduto da stamattina ed è stato annunciato nel consiglio comunale pomeridiano convocato per adempimenti in scadenza e che invece ha riservato questa sorpresa. Se ne saprà di più nelle prossime ore quando anche i diretti interessati renderanno note le loro decisioni. (Red. PinP)