Beghe politiche attuali e mercato degli investimenti

Stampa

trump merkelOrmai ogni giorno c’è una notizia nuova in grado di sconquassare i mercati finanziari per la disperazione degli investitori. Quando non è Trump a lanciare il sasso nello stagno agitando le acque, ci pensa qualcun altro. Nelle ultime ore perfino alla sempre pacata e politicamente corretta per eccellenza cancelliera Angela Merkel è riuscito, con una sua dichiarazione, a portare lo scompiglio sul mercato delle valute. Ci si riferiva all’euro, la moneta adottata nell’eurozona, e la leader tedesca aveva parlato di necessità di dar vita ad un Europa a due velocità. Frase sulla quale la Cancelliera ha subito dovuto fare una parziale marcia indietro prendendo come occasione l’incontro con il governatore della Bce, Mario Draghi.
Niente più idea di un Europa a due velocità, ma un’eurozona da mantenere unita. Quindi una moneta unica da rendere più che mai forte. Ecco, suonava più o meno così la dichiarazione della Merkel che è andata a rafforzare l’euro e che ha fatto seguito a quanto aveva annunciato in precedenza portando, invece, uno squilibrio sul mercato.
Si perchè nel mercato delle valute estere, il cosiddetto Forex, una dichiarazione come quella sopra riportata può essere in grado di cambiare la giornata di chi investe, in meglio o in peggio, a seconda dei punti di vista.
Soprattutto con l’avvento dell’online sono molti coloro che scelgono questo prodotto che implica la compravendita di coppie di valute. Ed è nata una professione apposita, quella del trader, che indica la figura di chi prova a trarre profitto proprio da questi movimenti online. Per capire come investire nel Forex basta fare un esempio pratico: investire su coppie di valute vuol dire sostanzialmente andare a chiudere operazioni in entrata e in uscita cercando di acquistare quando si pensa che il prezzo salirà e rivendere, ovviamente, quando si intuisce una discesa dei valori di una moneta rispetto ad un’altra.

Sempre in termini di coppie quindi il valore di una valuta rispetto ad un’altra. Così si ragiona nel Forex che ad oggi è il mercato più grande in termini di volumi d’affari sul web e che permette di partecipare anche ai piccoli investitori, i trader fai da te che non dispongono di cifre sostanziose. Una nuova tipologia di investimento sulla quale gravano le dinamiche politiche sopra riportate: gli equilibri dell’economia mondiale sono oggi molto labili e si giocano anche in campo politico.  Il Forex probabilmente è, più di ogni altro mercato di investimento, quello che risente maggiormente di tali equilibri e dinamiche. D’altra parte si parla di valute estere il cui valore fluttua liberamente in base alla situazione politica interna di un paese. E in questo momento di grande incertezza legata al destino della moneta unica europea gli scossoni sul mercato sono ormai all’ordine del giorno.