Vico Equense alle urne, comunicato del PD: noi sosteniamo Maurizio Cinque

Stampa
Vico Equense

Vico Equense

“Il Partito Democratico di Vico Equense, fin dall’ottobre scorso ha promosso diversi incontri con i Consiglieri e i Gruppi che nel Consiglio Comunale di Vico Equense siedono nei banchi dell’opposizione all’attuale maggioranza, per verificare la possibilità di esprimere una candidatura a Sindaco, o attraverso una scelta unitaria ,o, in caso di mancato accordo, attraverso le consultazioni primarie. A seguito di dette consultazioni, essendosi formalizzato l’impegno di partecipare uniti alle elezioni comunali come coalizione di centro-sinistra, ci si impegnava, ciascuno per la propria parte o gruppo, a fornire in un secondo momento le disponibilità alla candidatura a Sindaco.

maurizio cinque illuminazioneConsiderato che la disponibilità alla candidatura era stata a noi comunicata soltanto da Maurizio Cinque partecipante alle consultazione, e che nel frattempo il tavolo delle consultazioni, per svariati motivi non ha avuto seguito, e pertanto non sono pervenute altre candidature, l’Organismo Direttivo del Partito Democratico ha deciso di rinunciare alla candidatura di un proprio componente e di appoggiare la candidatura di Maurizio Cinque alla carica di Sindaco, sulla base dell’accoglimento di quest’ultimo del Programma che il Partito Democratico ha elaborato e che egli ha condiviso e che prevede, tra l’altro, alcuni punti fondamentali e inderogabili per ottenere il nostro sostegno alla candidatura e che sono: 1) NO netto alla costituzione del Comune Unico di Sorrento o Unione dei Comuni, Si alla creazione di consorzi per specifiche problematiche comuni; 2) Permanenza a Vico Equense del Presidio Ospedaliero con conferma della funzione di ricovero e cura e del relativo Pronto Soccorso; 3)Trasferimento dell’Istituto SS. Trinità alla Città di Vico Equense per cui il PD ha presentato da tempo un disegno di legge in fase di approvazione; 4) Accettazione del nostro programma specifico di sviluppo sostenibile del Monte Faito; 5) Accettazione di tutti i restanti punti del programma dettagliato, sviluppato dal Partito Democratico e che a breve verrà reso noto”. Il comunicato porta firma del Segretario Cittadino PD la dottoressa Franca Rossi.