Meta, demolire la fontana di Piazza Casale per la sosta degli autocarri

Piazza Casale Meta

Piazza Casale com’era prima della realizzazione della fontana

A Meta si è aperta la discussione, non solo sui social, sull’ultima iniziativa dell’Amministrazione diretta da Giuseppe Tito di demolire la fontana a Piazza Casale per restituirla, udite utdite, alla sosta di auto e autocarri (si legge testualmente negli atti del Comune) cancellando di fatto uno spazio di vivibilità progettato per assicurare una migliore fruibilità civica della piazza rispetto a quanto avveniva prima e che questa fotografia immortala senza ombra di equivoci. Un’operazione, quella della demolizione e del ripristino degli stalli di sosta, che altro non risponde se non alla logica di assecondare i pur legittimi interessi di qualche esercizio commerciale cui abbisogna di qualche comodo spazio per carico-scarico merci e per i clienti. Continua a leggere

Massa Lubrense, anche Antonio Mosca replica a Lello Staiano

Ass. Antonio Mosca

Ass. Antonio Mosca

MASSA LUBRENSE – Anche l’Assessore Antonio Mosca replica alle accuse del capogruppo di minoranza Lello Staiano con un’articolata riflessione che di seguito pubblichiamo.

CONDONO EDILIZIO: BASTA CON LE MENZOGNE!!!

Sarà forse l’effetto di una stagione estiva caldissima o il bruciore per una cocente sconfitta elettorale non ancora smaltita, fatto è che l’ex assessore al bilancio ed attuale capogruppo di minoranza ha iniziato a dare i numeri! Continua a leggere