Rosario Fiorentino, in memoria di Giovanni Antonetti

Stampa
Rosario Fiorentino

Rosario Fiorentino

Il ricordo di Gianni Antonetti sposta la lancetta del tempo indietro in un periodo ricco di iniziative politiche e socio-economiche intraprese a Sorrento. Insieme a questa frequentazione politica nasceva l’amicizia. I tradimenti, le delusioni e le sconfitte in politica vanno e vengono, ma in lui mettevono in moto nuova energia, nuova passione e nuovo impegno e lo trasferiva a tutti noi per proseguire battaglie uniche e ” scomode”.

Alcune vicende messe in atto a firma congiunta continuano come impegno morale civico e personale assunto insieme a diverse associazioni che operano sul territorio subito dopo la dipartita di Gianni. Resta, ed abbiamo l’obbligo di diffondere, la speranza che nelle sue azioni quotidiane era ormai diventata l’arma del riscatto della nostra terra per una buona e corretta amministrazione nella gestione della cosa pubblica. Iurillo ha ragione. La sua analisi porta a conclusioni che al di la di condivisioni o meno fanno parte di un pezzo di storia della nostra comunità. Grazie per avermi difeso, e non una volta, contro chi cercava di denigrare il lavoro svolto insieme.,Grazie della tua amicizia sincera ed affettuosa.