Ospedale Unico, nascerà a Sant’Agnello: l’annuncio dell’On. Michele Schiano

Stampa

comunicato ospedale1Ieri si è svolta l’audizione della Commissione Regionale Sanità con il Presidente Stefano Caldoro e quello che pubblichiamo è il comunicato ufficiale con cui la Regione formalizza la nascita dell’Ospedale Unico della Penisola Sorrentina. L’On. Michele Schiano, presidente della 5° Commissione, non nasconde la propria soddisfazione per l’importante risultato conseguito e nei prossimi giorni illustrerà, nel corso di una conferenza stampa, i dettagli del progetto destinato a cambiare il volto della sanità nell’area Costiera a coronamento di un lavoro durato quattro anni. comunicato ospedale2Contraddicendo quanti non credevano nella fattibilità dell’iniziativa e quelli che l’hanno ostacolata, molto di questo successo lo si deve all’impegno profuso in prima linea da Vincenzo Iaccarino, quale delegato dei Sindaci della Penisola Sorrentina, che ha svolto una preziosa e determinante azione di sollecitazione e di puntuale raccordo tra il territorio, i vertici dell’Asl Napoli 3 Sud e la Regione.

Dr. Vincenzo Iaccarino

Dr. Vincenzo Iaccarino

Non manchiamo di evidenziare che quest’operazione è andata in porto in un contesto regionale complicatissimo dovuto al commissariamento della sanità campana ai fini del rientro dal deficit. Per questo la determinazione con cui Schiano e Iaccarino hanno lavorato in questi anni merita ulteriore apprezzamento e rinoscimento. Si apre una stagione nuova per la Penisola, non solo sul piano dell’assistenza socio-sanitaria, ma su quello dello sviluppo a 360° che ne deriverà per l’area intera anche sul piano occupazionale diretto e indotto.

On. Michele Schiano

On. Michele Schiano

Sant’Agnello, sede del futuro nosocomio, è destinata perciò ad assumere una fisionomia nuova e una funzione strategica a servizio dell’intero comprensorio, mentre Sorrento dovrà essere in grado di cogliere tutti i vantaggi di quest’opportunità per dare il via a un progetto di rilancio della propria offerta turistica grazie alla trasformazione d’uso dell’attuale struttura ospedaliera. L’Ospedale Unico è fuor di dubbio l’opera più importante e impegnativa per l’intera Costiera che proprio in questo mese di novembre si trova a celebrare un doppio evento: la demolizione di un mostro, quello di Alimuri, la nascita di un gioiello a Sant’Agnello. Vincenzo Iaccarino ha dimostrato di aver assolto con dedizione assoluta, spirito di servizio e competenza la missione affidatagli da parte delle Amministrazioni peninsulari che forse neanche immaginavano che il sogno sarebbe diventato realtà. E allora diciamolo: tutto dipende a chi si affidano i propri sogni e, in questo caso, la scelta sembra proprio essere caduta  sulle persone giuste!