Sul traffico Salvatore Cappiello batte Antonino Castellano 2 a 0!

Stampa
Salvatore Cappiello

Salvatore Cappiello

Salvatore Cappiello vice sindaco di Piano di Sorrento ha sferrato un colpo mancino al collega Antonino Castellano ripristinando il doppio senso di circolazione in direzione Sant’Agnello dalla Ripa di Cassano senza preoccuparsi più di tanto, forte però di un sondaggio che promuoveva a pieni voti questa scelta necessaria per ripristinare un accettabile livello di mobilità interna fortemente sacrificata dal provvedimento restrittivo imposto da Castellano. L’operazione è stata condotta di fino e a sorpresa, tanto che Castellano ha masticato amaro quando ha letto su Metropolis la novità che mandava all’aria il suo dispositivo di circolazione che tante critiche aveva suscitato.

Ora si ritorna al passato, forse disciplinando con un semaforo il doppio senso di marcia, ma comunque restituendo agli automobilisti il transito su una strada sicuramente stretta, ma dove il Comune di Sant’Agnello dovrà decidersi a imporre qualche restrizione perlomeno alla sosta. Chi l’ha visto riferisce di un Assessore Castellano sorpreso quanto inviperito che ha rilasciato a Positanonews il suo primo commento di severa condanna della decisione adottata da Cappiello insieme al comandante dei VV.UU. Porreca. Le modifiche al senso di marcia automobilistico sono costante bei soldi alle casse municipali di Sant’Agnello che ora assiste impotente al ripristino della situazione quo ante! E pensare che questa è gente che parla di Comune unico, mentre non riesce neanche a trovare un’intesa su un senso unico! Sul suo fronte Cappiello viene dato in recupero di posizioni in vista della successione a Giovanni Ruggiero e la stessa propaganda data alla notizia conferma l’interesse primario del Vice sindaco a restare in pole position per la successione.