Il PD appartiene al passato…Non c’è più spazio per i giochi della politica!

Stampa

di Raffaele Ferraro

Raffaele FerraroL’ambientalismo non è un mestiere, poi capita che qualcuno ci può anche vivere, ma questo non fa obbligatoriamente la differenza. In quanto al PD è storicamente accertata la sua completa latitanza in Penisola Sorrentina rispetto all’argomento in questione ed i risultati dello scempio, al di là delle chiacchiere e la prosopopea di chi le fa, sono sotto gli occhi di tutti. Tutti hanno attinto dalla speculazione edilizia ed hanno costruito illecitamente ricchezze con la distruzione del territorio. Non che fosse assente solo il pd, anche gli altri partiti e liste civiche erano e sono omertosi ed inetti e dico tutti senza approfondire l’argomento perchè ce ne sarebbero delle belle da raccontare. Delle belle nuove. Quando si tentava di fare qualcosa e si chiedeva collaborazione dicevano che c’era verde abbastanza e che tante preoccupazioni non le dovevamo avere, tanto per capire di cosa stiamo parlando.

Oggi stiamo assistendo ad una scena già vista e che avviene all’interno di un partito che non ha credibilità tra i cittadini, un partito che vorrebbe recuperarla senza che nulla cambi sia nel metodo che nei contenuti. Un recupero d’immagine con le problematiche ambientali sempre presenti ed anzi in aumento e che sono sotto gli occhi di tutti. Evidentemente c’è qualche problemino che impedisce a chi potrebbe di estendere alla cittadinanza l’appello ad intervenire e ad impegnarsi per la tutela dell’ambiente. Ha mai chiesto il pd l’abbattimento dei manufatti abusivi? Ha mai istituito il pd un numero verde protetto al fine di garantire l’anonimato per coloro che denunciano gli abusi edilizi? Ha mai denunciato le forze dell’ordine per non essere state all’altezza per migliaia e migliaia di volte di fermare coloro che hanno commesso abusi edilizi di ogni genere? Bastava seguire le camionette di chi forniva materiale per bloccare sul nascere le costruzioni abusive che ancora si realizzano impunemente. Come è stato possibile che gli interventi delle forze dell’ordine si materializzavano solo dietro specifica ed accurata denuncia? Altrimenti manco a parlarne. Come si sono potuti costruire alberghi davanti agli occhi di tutti, sicuramente abusivi o addirittura con qualche licenza ottenuta chissà come e adiacenti a fabbricati con sigilli anche per averci costruito solo un cesso? Potremmo continuare all’infinito per dimostrare che i partiti di m….. non hanno fatto un tubo anzi si sono nutriti del sistema corrotto di cui facevano parte. Vogliono recuperare cosa? I cittadini sono attenti e quelli disposti a muoversi sono più di quelli che ci immaginiamo, vogliono attivarsi ma non vogliono delegare onorevoli o chicchessia per migliorare le cose. Vogliono essere in trincea, lottare. Partiamo dalla presa d’atto del fallimento e vogliamo cambiare registro mettendo al centro il cittadino, la vittima, con cui allearci per creare una reale forza antagonista. Il pd appartiene al passato remoto e non c’è più spazio per i giochi della politica!