Piano di Sorrento, nasce il Centro Commerciale Naturale. Guglielmo presidente

Stampa
Michele Gugliemo

Michele Gugliemo

PIANO DI SORRENTO – Ieri pomeriggio, presso il Centro Culturale Comunale, si è cosituito alla presenza del notaio Adolfo Cannavale, il Consorzio denominato “Centro Commerciale Naturale Città Piano di Sorrento”  cui aderiscono 72 esercizi commerciali per svolgere attività di promozione urbana e turistica. Il Consorzio è formato in prevalenza da piccole e medie imprese del commercio, del turismo, dei servizi e dell’artigianato, secondo quanto indicato nella Legge della Regione Campania 1/2009, dalle successive modifiche ed integrazioni e dalle relative delibere di attuazione. «Sono soddisfatto – dichiara Michele Guglielmo neo Presidente del CCN eletto durante l’incontro del 31 gennaio 2014 con 64 voti – per il numero dei partecipanti, ai quali se ne aggiungeranno certamente altri in seguito. Sono consapevole delle aspettative di ognuno di loro e siamo già impegnati a sviluppare un piano operativo da presentare all’assemblea entro il 20 marzo tenendo conto delle esigenze di ognuna delle categorie presenti nel Consorzio che speriamo di soddisfare.

Assemblea promotori CCN

Assemblea promotori CCN

La mia e la nostra speranza è fondata sulla certezza che i consorziati sono consapevoli dell’importanza di investire risorse, umane ed economiche, nel progetto». Ciascun aderente ha versato una quota nominale pari a 200€ costituendo un capitale totale iniziale di 14.400€. «La nascita del Centro commerciale naturale – dichiara Giovanni Ruggiero Sindaco di Piano di Sorrento – rappresenta una grande sfida e, allo stesso tempo, una grande opportunità per la Città di Piano di Sorrento. Sono contento e soddisfatto per l’entusiasmo e la fiducia manifestata dalle attività produttive carottesi, che hanno dimostrato di voler scommettere su se stessi e sul proprio futuro. Il momento che oggi viviamo è un’importante evoluzione del lungo cammino percorso e che rimanda a nuovi scenari, a nuove possibilità e a nuove opportunità. Si tratta senza dubbio di un cammino di maturità che non dipende solo dalla congiuntura economica e dal momento di crisi, ma anche e soprattutto da una visione positiva, propositiva e progettuale del territorio e delle risorse umane ed economiche. IOn particolar modo si apre uno scenario del tutto nuovo sul modo di intendere il marketing territoriale supportato dalla garanzia di uno status giuridico e di un marchio registrato. In questa prospettiva il Comune farà la parte che gli compete per lo sviluppo, il sostegno e il contributo all’iniziativa che vede protagoniste le attività produttive, cuore pulsante della Città». Entusiasmo condiviso anche dall’Associazione Turistica Pro Loco che ha seguito da vicino, insieme all’Associazione Commercianti (ASCOM), l’iter informativo e burocratico tra le associazioni e i commercianti. «Sono orgoglioso per questo traguardo raggiunto dalla comunità carottese – commenta Marco D’Esposito Presidente della Pro Loco – vero volano per il turismo ed enorme momento di crescita collettivo, a favore non solo per chi sarà ospite del territorio ma anche per coloro che vivono Piano di Sorrento nel quotidiano. L’interesse mostrato e soprattutto la reale concretizzazione del progetto attestano il momento storico e politico propizio». Il Vice Presidente dell’Associazione Commercianti di Piano di Sorrento, Gianluca Di Carmine aggiunge: «A nome mio, del Presidente Antonino Iaccarino e degli aderenti all’ASCOM, esprimo la comune soddisfazione per la nascita del Centro commerciale naturale e la nostra volontà a sostenere l’iniziativa, ora e nel tempo, con propositività, convinzione ed entusiasmo».
Il direttivo del Consorzio è composto dal Presidente Michele Guglielmo, il Vicepresidente Gianluca Di Carmine (37 voti), il Tesoriere Giuseppina Aversa (20 voti), e i Consiglieri Immacolata Aiello (10 voti), Arturo Arena (16 voti), Maurizio Ercolano (20 voti) ed Eduardo Pentangelo (15 voti).