A proposito di centro commerciale naturale…ne parlammo nel 2011!

Stampa

di Anna Iaccarino

Gianni e Anna Iaccarino

Gianni e Anna Iaccarino

La proposta di istituire un ccn venne inserita nel programma elettorale di “in primo…piano” (elezioni maggio 2011) ed illustrata ai commercianti nel corso della campagna elettorale (in biblioteca comunale): molti erano scettici non avendone mai sentito parlare, altri possibilisti. Svanite le elezioni, la proposta venne fatta oggetto di una apposita mozione sottoscritta da tutto il gruppo di opposizione (e non solo a mio nome quindi!) e venne inesorabilmente bocciata in consiglio comunale con dichiarazioni impietose da parte dei colleghi di maggioranza! Evidentemente con il passar dei giorni, ci si è resi conto che l’idea non era poi così malvagia ed è stata ripresa…quindi, in tal senso, bene così!

Per quanto riguarda la scelta del presidente, io avrei preferito (ma è una mia considerazione personale) che fosse individuato un nome che incarnasse una delle “colonne portanti” della nostra storia commerciale, per il resto non ho pregiudizi verso la persona che è stata scelta…A volte si stratta solo di coincidenze, a volte (ahimè!) no! Chi conosce il sistema sa bene quanto sia frequente questa seconda ipotesi, per cui se si pensa “male” non è per disfattismo, ma per colpa di chi, per anni, ha creato decine e decine di precedenti in tal senso! Per quanto riguarda invece il merito, aspetto di conoscere gli aspetti tecnici e operativi del ccn, sono disponibile a fornire il supporto politico necessario e, laddove ci sia la spendita di denaro pubblico, a svolgere l’azione di controllo come è giusto che sia!