Ospedale Unico Penisola Sorrentina, la soddisfazione di Vincenzo Iaccarino

Stampa
On. Michele Schiano

On. Michele Schiano

Ormai è ufficiale. La Regione Campania si appresta a valutare in sede di V Commissione – sanità – il progetto di Ospedale Unico della Penisola Sorrentina. L’annuncio l’ha dato Michele Schiano, consigliere regionale presidente della Commissione, con un’intervista a Salvatore Dare di Metropolis. L’istruttoria del progetto da parte della direzione dell’Asl Na3 Sud giunge così nella sede naturale che potrà dare il via libera alla Giunta Regionale per inserire il progetto nel Piano di riorganizzazione della sanità campana.

Vincenzo Iaccarino

Vincenzo Iaccarino

Un risultato importante che è stato raggiunto, bisogna riconoscerlo, per la caparbietà con cui Vincenzo Iaccarino, assessore a Piano di Sorrento e coordinatore del programma per conto delle Amministrazioni peninsulari, ha lavorato sino ad oggi contro una miriade di detrattori che hanno cercato in tutti i modi di ostacolarne l’iniziativa. Per il Comune di Piano di Sorrento si tratta di uno dei pochi risultati sin qui ottenuti e con un impegno amministrativo prossimo allo zero se si esclude il lavoro di Iaccarino.

LA DECISIONE FINALE SARA’ DEL PRESIDENTE CALDORO

Stefano Caldoro

Stefano Caldoro

Nelle prossime settimane si conoscerà l’orientamento del Presidente Stefano Caldoro, ma stando alle premesse e alla serietà del lavoro svolto, si può guardare con fiducia alle decisioni che saranno assunte e che, in caso positivo, sono destinate ad avere un impatto rilevantissimo non solo sulla sanità, ma su una molteplicità di servizi e attività in Costiera. Abbiamo contattato l’Assessore Iaccarino per chiedergli un commento sull’annuncio di Schiano: “Sono soddisfatto che il progetto abbia superato la fase istruttoria per approdare all’esame della V Commissione, a conferma che abbiamo lavorato bene e che la Regione ha la possibilità di dare un volto nuovo alla sanità in Penisola e quindi dare una risposta importante alla cittadinanza e ai turisti – commenta IaccarinoCi ho sempre creduto e nonostante tutte le contrarietà e le opposizioni che sin qui abbiamo incontrato possiamo dire che non ci hanno fermati perchè l’obiettivo era ed è importante per gli interessi primari dei cittadini. Ho fatto la mia parte e ringrazio quanti hanno creduto, con me, nel progetto ed hanno collaborato. Oggi la parola passa ai vertici della Regione e il nostro auspicio è che si coroni un sogno e l’Ospedale unico diventi realtà in un prossimo futuro“.

IACCARINO NON ACCETTA DI POLEMIZZARE

Per Vincenzo Iaccarino invece non è un bel momento a Piano di Sorrento dove la guerra interna alla giunta sta logorando rapporti e mortificando iniziative amministrative rilevanti. “Non commento, per ora, quanto sta accadendo a Piano perchè ogni persona di buon senso comprende la situazione…Chi mi conosce sa che mi piace lavorare sui progetti concreti e anche complessi purchè abbiano un impatto significativo sulla comunità. Per questo di recente mi sono impegnato su Villa Fondi, sulla Tares ed ultimo ho promosso l’iniziativa sui Centri Commerciali Naturali secondo il programma varato dalla Regione con l’obiettivo di venire incontro alle esigenze degli operatori commerciali. Piano deve recuperare quella centralità che ha sempre avuto nel commercio in Penisola Sorrentina e il ruolo degli amministratori è quello di saper cogliere le opportunità e di sostenere le sfide del mercato in un momento certamente non facile per la crisi economica in cui versa il Paese. Se si lavora insieme, però, tutto diventa più semplice“.