Vincenzo Iaccarino: gravi le dichiarazioni del Sindaco, sabato parlo in conferenza stampa

Stampa

di Vincenzo Iaccarino*

Vincenzo Iaccarino

Vincenzo Iaccarino

Il Sindaco Giovanni Ruggiero oggi mi ha notificato il decreto di revoca dall’incarico di Assessore comunale dopo avermi indirizzato una lettera con la quale intendeva dare risposta ai quesiti da me posti relativamente all’iter procedurale di approvazione delle delibera sul personale comunale.
Inoltre ha diffuso un comunicato stampa che giudico non veritiero, offensivo e finalizzato a mortificare il lavoro da me svolto fino oggi con lealtà, spirito di abnegazione e professionalità nell’esclusivo interesse dell’Amministrazione e dei Cittadini di Piano di Sorrento e, implicitamente, della maggioranza di governo della Città.
E’ grave che un Sindaco debba ricorrere a invenzioni e menzogne per nascondere la verità: cioè di aver perpetrato un atto arrogante e in totale dispregio della legittimità e della trasparenza amministrativa, pretestuosamente trasformata in questione dirimente sul piano politico di un conflitto che, per quanto mi riguarda, non ho mai dichiarato né tantomeno posto in essere.

I MIEI PRINCIPI: BUON GOVERNO E IMPARZIALITA’

Piuttosto il mio costante e pressante impegno a voler assicurare, con azioni e atti amministrativi, un governo efficiente, efficace e trasparente del Comune di Piano di Sorrento, come dimostrerò con i fatti, è diventato l’ostacolo per il Sindaco e una parte dell’esecutivo e della stessa maggioranza che sono assolutamente intolleranti nei riguardi di chiunque impronti il proprio lavoro ai principi di una sana e corretta amministrazione, a cominciare dalla legittimità e legalità delle procedure e degli atti amministrativi a garanzia di buon governo e di imparzialità.
Per quanto mi riguarda non solo ho la coscienza a posto di aver sempre operato nel rispetto della legge e del pubblico interesse, come dimostrerò con fatti e atti, ma posso affermare che l’epilogo di questa esperienza scaturisce proprio da questo mio modo di lavorare che, evidentemente, non coincide con quello del Sindaco e di chi ne sostiene e ne avalla i comportamenti con pregiudizio dell’interesse generale.

CONFERENZA STAMPA SABATO 25 GENNAIO ALLE ORE 14.30

Il fatto stesso che si è sistematicamente sottratto a un confronto e che non ha dato risposta ai quesiti formalmente da me posti sull’approvazione di tale delibera, anzi confermando in prima persona quanto da me denunciato sull’iter deliberatorio, sono la prova di una persona che ha smarrito il senso della misura e quello della politica intesa come servizio per privilegiare logiche di potere prevaricanti la democrazia e il sereno confronto che deve sempre essere garantito, ancor di più da parte di chi ha responsabilità maggiori, ovvero il Sindaco.
Pertanto nel confermare il mio impegno al servizio della Città e dei Cittadini, nonostante la deludente esperienza politica e personale maturata a fianco di Ruggiero, annuncio che terrò una conferenza stampa Sabato 25 Gennaio alle ore 14.30 presso il Caffè Marianiello in Piazza Cota nel quale porterò prove documentali che smentiscono quanto affermato dal sindaco e rivelano la vera natura di questa decisione e gli obiettivi che si è intesi perseguire in dispregio delle persone, dell’Amministrazione, della Città e dei Cittadini tutti di Piano di Sorrento.

* Consigliere Comunale di Piano di Sorrento