Un successo l’Aria di Natale dell’Istituto Comprensivo di Sorrento

Stampa
Daniela Denaro

Daniela Denaro

SORRENTO – Ho ottenuto un grande successo al Teatro Tasso di Sorrento per la rappresentazione  del musical natalizio: “Aria di Natale” che ha visto protagonisti i bambini della scuola dell’infanzia dell’Istituto Comprensivo ”Sorrento”. In un’atmosfera magica, con palline colorate e lucine scintillanti ricreata sul palcoscenico del teatro, si sono esibiti in danze e canti i bambini di anni tre, quattro e cinque della scuola dell’infanzia,  accompagnati dalle docenti e dagli esperti esterni.

Maria Teresa De Angelis

Maria Teresa De Angelis

La dirigente scolastica Daniela Denaro, l’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Sorrento Maria Teresa De Angelis, la presidente del Consiglio d’Istituto Claudia Capodilupo e tutti i presenti hanno rivissuto insieme ai bambini quelle storie belle e affascinanti che rendono magico il Natale e fanno sognare grandi e piccini. ”Pensando al Natale vengono in mente notti stellate, fiocchetti di neve, rami di vischio, abeti profumati, musiche tintinnanti,  personaggi come gli zampognari, i babbi natali e le befane popolano le fantasie dei bambini. Il Natale è e rimane una ricorrenza fortemente legata alle tradizioni, ai simboli, ai personaggi”.

Tutto questo è stato abilmente ricreato e presentato con questo musical “Aria di Natale” attraverso canti e danze che i bambini hanno interpretato in modo tenero e spontaneo.
Sulle note di musiche dolci e coinvolgenti i bambini hanno danzato impersonando, quelli  di anni tre le stelline e gli angioletti, quelli di anni quattro gli alberelli mentre quelli di anni cinque i babbi natale e le befane con il supporto degli istruttori esterni della scuola di danza “Patty Schisa” offerta dall’associazione “Genitori del duemila”.
L’esecuzione di canti melodiosi è stata curata dall’ esperto esterno maestro Giuseppe Maresca. Molto significativa è stata l’interpretazione di una poesia napoletana ispirata alla valorizzazione dei  sentimenti di amore e fratellanza,”vulimmc  ben nun sulu ogg ma tutt’ e iorn” è stata l’esortazione fatta  dai bambini a tutto il pubblico, che  ha risposto con un lungo applauso. La dirigente scolastica, si è detta molto soddisfatta del lavoro svolto che ha evidenziato una positiva  sinergia di interventi. La collaborazione  con l’Ente pubblico e con altre realtà associative, ha permesso ai bambini della scuola dell’infanzia  dell’istituto comprensivo ”Sorrento” di poter  ampliare le opportunità formative e l’offerta di maggiori risorse. In un momento storico come l’attuale, caratterizzato da una profonda crisi economica, appare prioritario l’esigenza di proporre e attuare  progetti che contengano  azioni e strumenti operativi per garantire migliori possibilità agli alunni, costruito sulla partecipazione e il coordinamento tra i vari servizi.