Ore 17.42: Silvio Berlusconi non è più senatore della repubblica

Stampa
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

ROMA – Dopo un confronto molto teso in punta di diritto e di polemica politica Pietro Grasso, presidente del Senato, ha posto in votazione la decadenza di Silvio Berlusconi dal Senato che è stata approvata a maggioranza. Dopo vent’anni in prima fila alla guida del centro-destra, Berlusconi esce dal Parlamento in esecuzione delle norme connesse all’applicazione della legge-Severino da lui stessa votata ad inizio dell’anno. Una legge realizzata per dare una risposta al dilagante malcostume della politica italiana e che è stata già applicata a molti casi a livello locale, provinciale e regionale, ha trovato la sua prima applicazione parlamentare proprio con Berlusconi che da ieri ha anche portato il suo partito, Forza Italia, all’opposizione del governo-Letta che invece continua ad essere sostenuta dal neonato partito Nuovo Centro Destra guidato da Angelino Alfano e al quale proprio oggi pomeriggio l’ex parlamentare di AN Italo Bocchino ha ceduto l’uso della denominazione di cui era il titolare.