Sorrento, il sindaco Cuomo sulla differenziata: ” i nsotri sforzi potrebbero risultare inutili”

Stampa

cuomo_convegno_comuni_ecocampioniSORRENTO – In questi giorni trapela dalle cronache regionali il rischio di una nuova emergenza ambientale legata alle discariche e il sindaco Giuseppe Cuomo ha colto al volo l’occasione per inserirsi nel dibatitto esprimendo una preoccupazione che, pare sia largamente condivisa nella Penisola Sorrentina. “In Campania, a causa della cronica mancanza di impianti e del continuo aumento dei costi, c’è il forte rischio che il servizio venga percepito solo come un onere insostenibile, vanificando così gli sforzi fatti in questi anni”. L’occasione è stata fornita al Sindaco dall’incontro annuale dei Comuni Ecocampioni della Campania, che riunisce gli enti locali che eccellono per raccolta differenziata di carta e cartone, in svolgimento presso l’hotel Ramada di Napoli.
I rifiuti, negli ultimi mesi, sono tornati prepotentemente al centro dell’agenda politica dei Comuni – ha sottolineato CuomoOggi deve essere chiaro che la raccolta differenziata deve essere un fine per fornire servizi ai cittadini. In questo contesto dobbiamo ringraziare Comieco che continua a rimanere a fianco dei Comuni che portano avanti con fatica politiche di gestione basate sulla raccolta differenziata, anche mettendo a disposizione risorse economiche. Riteniamo opportuno fissare un momento di confronto, agli inizi del 2014, invitando anche altre realtà di eccellenza nazionale, per verificare in quale direzione sia opportuno andare negli anni futuri”.