Sorrento, anche l’Ascom dice no alla tensostruttura commerciale al Parcheggio Lauro

Stampa

ascom sorrentoSORRENTO – Poche righe, ma sufficienti a palesare ai vertici dell’Amministrazione cittadina tutte le perplessità per il progetto di installare la tensostruttura a parcheggio Lauro per il periodo di Natale. Francesco Parisi, presidente dell’Ascom sorrentina, ha indirizzo una nota ufficiale al sindaco Giuseppe Cuomo e al vice sindaco e assessore al commercio Giuseppe Stinga invitandoli a soprassedere con il progetto di installare una tensostruttura al parcheggio Lauro, secondo le notizie diffuse sulla stampa, che lederebbe gravemente gli interessi commerciali degli operatori sorrentini privando la città del pià importante parcheggio per autobus. “Esprimo la perplessità in merito all’opportunità di svolgere in questo periodo di forte crisi del terziario un evento che andremme a penalizzare ulteriormente le aziende residenti. La perplessità di sottrarre alla città uno dei pochi parcheggi per bus in un periodo in cui siamo soliti ospitare i crocieristi dai porti di Napoli e Salerno in escursione nella nostra città. Infine la perplessità per la struttura da dover realizzare su un’opera che non ne prevede l’installazione anche a riguardo di eventuali permessi e/o nulla osta (Soprintendenza) che richiedono diversi mesi per l’ottenimento“.