La denuncia. Rosario Fiorentino: date false sugli atti del Piano Sociale di Zona!

Stampa

di Rosario Fiorentino

Rosario Fiorentino

Rosario Fiorentino

“Stamane leggendo il settimanale Agorà ho appreso che gli atti trasmessi alla Regione Campania del Piano Sociale di Zona contengono date false, non corrispondenti al vero e alla verità. Ora tale fatto e di una gravità inaudita. Chi ha fatto ciò deve, e dico deve, essere sospeso dal servizio a livello cautelare fermo restando la trasmissione degli atti alla Autorità Giudiziaria. Il comportamento antigiuridico posto in essere non può essere tollerato ed mi auguro che in tale vicenda la segretaria generale del Comune di Sorrento, quale ente capofila, sappia fornire le dovute e obbligatorie spiegazioni del suo operato ed in special modo del dott. Gennaro Izzo. Ripeto i fatti esposti sul settimanale che denunciano uno o più falsi in atti pubblici devono trovare una ferma e risoluta risposta anche del dott. Giammarino Antonino quale responsabile della trasparenza al Comune di Sorrento. Sempre che non sia pure lui coinvolto nei fatti cui narrati dal giornalista. Se così non sarà trasmetterò l’articolo e gli atti in esso richiamati alla Autorità Giudiziaria”.