Gli “errori” di Agorà sulla festa di compleanno di Sagristani

Stampa

Agorà Festa SagristaniSu Agorà in edicola, a pag. 8 dedicata alle cronache santanellesi, compare un articoletto col quale il giornale si autoaccusa di aver pubblicato (sul numero 145 del 19 ottobre 2013) una cronaca, quella relativa al 50° compleanno di Pietro Sagristani sindaco di Sant’Agnello e Assessore provinciale al turismo, praticamente inventata. Specificamente la precisazione riguarda “…a una più attenta verifica dei fatti è risultato che l’insieme delle situazioni, dei personaggi e dei commenti riportati nell’articolo sono da ritenersi non corrispondenti al vero“.

Va sicuramente apprezzato il “mea culpa” della Direzione del giornale, anche se il clamore e relative curiosità suscitate da questa cronaca, hanno permesso di verificare con tanti dei partecipanti all’evento mondano la veridicità almeno di alcune delle vicende narrate dal settimanale. Questo anche per spiegare alcuni commenti che tale cronaca ha generato da parte di terzi e su altri media, mai ipotizzando una cronaca infedele o, addirittura, inventata. Almeno una notizia di carattere squisitamente politico possiamo confermarla come vera per averne avuto riscontro da parte del diretto interessato e riguarda l’investitura quale futuro candidato sindaco a Piano di Sorrento di Vincenzo Iaccarino annunciata da Sagristani con il diretto interessato e con l’On. Luigi Cesaro. In effetti proprio la sorpresa legata a questo annuncio ha indotto a un’immediata e diretta verifica e Iaccarino ha confermato l’indiscrezione pubblicata da Agorà. Restano perciò il mistero sulle ragioni di questa smentita globale (come accade sempre in queste circostanze, diventa una notiza data una seconda volta) e il dubbio sull’autenticità (totale o parziale) che il lettore deve attribuire ad altre dettagliate cronache che Agorà propone al pubblico dei lettori!