Fiorentino, col sopralluogo di oggi alla “Vittorio Veneto” si apre una fase nuova…

Stampa

di Rosario Fiorentino*

La vicenda della scuola Vittorio Veneto ha da sempre assunto un ruolo di priorità nell’azione dell’amministrazione comunale di Sorrento da parte di tutti i gruppi consiliari. Oggi LA STORIA ASSUME caratteristiche diverse. In primo luogo parliamo nonostante tutti i problemi che sono sorti ed i ritardi ingiustificati NELLE PROCEDURE DI GARA E NEL PROGETTO ESECUTIVO DI LAVORI INIZIATI. Solai ricostruiti in ogni aula, ma il grosso dell’intervento deve ancora concretizzarsi. I tempi sono lunghi occorrono altri soldi per la variante che in qualche modo si sostanzia in una parte dei rilievi pertinenti dell’ingegnere Elefante, ma anche tutto il resto. Di fatto ci troviamo di fronte a difficoltà economiche e progettuali che richiedono tempo, risorse e competenze elevate.

Un giudizio purtroppo ancora insufficiente dell’operato fin qui svolto, ma le condizioni e con l’impegno di ognuno possiamo ridare la scuola ai nostri figli. Un altro aspetto non secondario è l’utilizzo del sottotetto, la sistemazione esterna ed il problema del parcheggio delle auto etc. Il sopralluogo di oggi proposto dal sottoscritto ed accolto dal Sindaco apre una fase nuova di come affrontare i diversi problemi sul tappeto. bisogna crederci per poter continuare.

* Presidente Commissione Consiliare Trasparenza Comune Sorrento